Archivio Depositphotos (immagine illustrativa)
ITALIA
25.07.20 - 21:450
Aggiornamento : 22:11

Multato per la proiezione hard in piazza: i soldi arrivano dalla rete

Il denaro in eccesso sarà donato in beneficenza. L'autore: «L'Italia vuole goliardia»

BOLOGNA - Carlo, uno studente italiano di 24 anni in ingegneria che nella notte tra giovedì e venerdì ha proiettato un film hard sul maxischermo di Piazza Maggiore a Bologna, approfittando dell'allestimento di una rassegna cinematografica, è diventato il protagonista di una delle notizie più lette in rete.

E nel giro di poche ore, il giovane ha racimolato il denaro sufficiente a pagare la multa da 5'000 euro per atti contrari alla decenza. Oggi, sul suo profilo Facebook, ha scritto che «l'Italia vuole goliardia» e che darà in beneficenza i soldi raccolti in più del necessario.

Il 24enne si è detto inoltre sollevato, commosso e fiero di quante persone si sono «mobilitate per salvarmi la pelle davanti a minacce da buoncostume che reputo fuori da questa linea temporale da almeno sessant'anni».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
20 min
Blocco di TikTok: ByteDance chiede un'ingiunzione
La compagnia accusa Trump di preoccuparsi solo delle elezioni. Inoltre, «molti americani sarebbero esclusi dal social».
STATI UNITI
1 ora
Transizione pacifica? «Vedremo»
Il repubblicano Mitt Romney: «È fondamentale per la democrazia. Senza, si diventa la Bielorussia».
ISRAELE
4 ore
Israele inasprisce il confinamento: «Da nessuna parte misure simili»
Chiusi tutti i servizi e le industrie non essenziali. Critiche: «Il settore privato non avrebbe dovuto chiudere».
STATI UNITI
6 ore
L'immondizia spaziale sta cominciando a diventare un problema
Parola della NASA, giusto martedì la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato la sua terza collisione quest'anno
ITALIA
15 ore
Tu chiamalo, se vuoi, karma: mendicante vince 300mila euro al gratta e vinci
È successo a Jesi a Tiziano, 60enne benvoluto da tutti. Indovinate qual è stato il suo primo acquisto?
STATI UNITI
15 ore
La California non venderà più auto a benzina a partire dal 2035
Svolta ecologista che potrebbe fare proseliti quella dello Stato americano, per il 2045 sarà estesa anche ai tir
MONDO
17 ore
Da Fauci a Bolsonaro: le 100 persone più influenti secondo Time
Un'edizione fortemente influenzata dalla pandemia
SPAGNA
19 ore
Madrid chiede l'intervento dell'esercito nelle zone rosse
I militari potrebbero fornire supporto logistico e dare una mano nel fare i test
BRASILE
19 ore
Il gigante del petrolio Petrobras indagato per una presunta frode miliardaria
Indagati «possibili atti di corruzione e riciclaggio di denaro»
STATI UNITI
20 ore
La scommessa di Musk: un'auto elettrica a guida autonoma a 25mila dollari
Secondo gli analisti la previsione - il boss di Tesla pensa di farcela in tre anni - è ottimistica
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile