Keystone
BRASILE
16.07.20 - 16:370

Amazzonia: vietati i roghi nella foresta tropicale... per 4 mesi

Lo ha annunciato il Presidente Jair Bolsonaro

BRASILIA - Il Presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha determinato una "moratoria del fuoco" in Amazzonia, consistente nel divieto di appiccare roghi nella foresta tropicale per quattro mesi.

Il decreto, pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione, consente comunque la combustione dei pascoli, per evitare gli incendi, e le cosiddette 'queimadas', ovvero i focolai effettuati dalle comunità indigene nelle riserve dove vengono mantenute le coltivazioni per la loro sussistenza.

In base ai dati più recenti, tra gennaio e giugno di quest'anno la deforestazione ha consumato 3'070 km quadrati nella regione amazzonica, con un aumento del 25% rispetto allo stesso periodo del 2019. A maggio il capo dello Stato ha ordinato la mobilitazione delle forze armate per garantire "legge e ordine" in Amazzonia.

Allo stesso tempo, il vicepresidente della Repubblica, Hamilton Mourao - che ha promesso un maggiore impegno del Governo nella preservazione ambientale - ieri ha annunciato l'intenzione di prolungare la presenza dei militari nel territorio fino al 2022, anno in cui termina il mandato di Bolsonaro.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
LIVE
Omicron ha una variante “occulta” che la rende difficile da tracciare
In Austria ospedali allo stremo, in Spagna si vaccinano i bambini e l'Oms ragiona sull'obbligo vaccinale
GERMANIA
6 ore
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
8 ore
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
STATI UNITI
10 ore
Quel processo da 50 miliardi al sedicente creatore dei Bitcoin
Si è tenuto a Miami e ha visto sul banco degli imputati un informatico australiano 46enne che sostiene di averli creati
LE FOTO
FRANCIA
13 ore
L'esplosione e poi il crollo, in piena notte
All'origine del crollo, informano i pompieri, potrebbe esserci stata una fuga di gas
MONDO
15 ore
Covid, l'Oms "boccia" il plasma dei convalescenti
La terapia «non incrementa le chance di sopravvivenza né riduce la necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica»
REGNO UNITO
1 gior
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
1 gior
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
ITALIA
1 gior
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
LA FOTO
STATI UNITI
1 gior
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile