Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Darko Vojinovic)
SERBIA
02.07.20 - 15:510
Aggiornamento : 16:08

Serbia, si alza la guardia nelle nuove città focolaio

Le autorità serbe hanno implementato nuove restrizioni a Kragujevac, Novi Pazar, Vranje e Tutin

In Serbia, con l'aumento dei contagi degli ultimi giorni, sono tornati ad aumentare anche i ricoveri in terapia intensiva.

BELGRADO - In Serbia le autorità hanno imposto nuove restrizioni in quattro città al centro dei nuovi focolai di contagio da coronavirus.

A Kragujevac, Novi Pazar, Vranje e Tutin è obbligatoria la mascherina sui trasporti pubblici e in tutti i luoghi al chiuso, sono state chiuse le piscine, vietati i raduni di più di cinque persone al chiuso e all'aperto, proibite feste e manifestazioni sportive. Inoltre, l'orario di apertura per bar e ristoranti è stato ridotto dalle 7 alle 20.

Nuovi focolai nei Balcani - Nei giorni scorsi anche nella capitale Belgrado, dove si registrano i due terzi di tutti i nuovi contagi, era stato imposto l'obbligo della mascherina in tutti i luoghi al chiuso, oltre che sui mezzi del trasporto pubblico.

In Serbia preoccupa una sensibile ripresa dei contagi dopo un periodo di progressivo calo. Si registrano nuovamente diversi decessi ed è tornato ad aumentare il numero di pazienti in terapia intensiva. Una situazione questa analoga agli altri Paesi dei Balcani attraversati anch'essi da nuovi focolai di coronavirus.

Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati registrati 359 nuovi casi, che fanno salire il totale a 15'195 infezioni. Ad appesantirsi è anche il bilancio dei decessi, che sale a 287, dei quali sei in più di ieri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA
1 ora
«Mosca sta tentando di trascinare Lukashenko nella guerra»
È la lettura che l'intelligence di Kiev propone in relazione ai presunti attacchi provenienti dal territorio bielorusso
ITALIA
4 ore
I giorni di Giuda nelle "ultime" parole di Borsellino
Esattamente trent'anni fa, il magistrato italiano pronunciava il suo "j'accuse". Fu il suo ultimo discorso in pubblico.
STATI UNITI
5 ore
Armi, Biden firma la stretta mentre il Paese protesta per l'aborto
Nel frattempo, un gruppo di 83 magistrati (in 28 Stati) ha annunciato che non perseguiranno chi cerca o pratica l'aborto
STATI UNITI
18 ore
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
21 ore
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
22 ore
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
1 gior
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
REGNO UNITO
1 gior
Venti milioni: tutte le vite salvate dai vaccini
Secondo uno studio nel primo anno di campagna vaccinale sono stati evitati il 79% dei decessi grazie al preparato
MONDO
1 gior
Scoperto batterio gigante visibile a occhio nudo
Lungo circa un centimetro, è 5'000 volte più grande della stragrande maggioranza dei batteri.
UNIONE EUROPEA
1 gior
Ucraina ammessa tra i candidati all'entrata nell'Unione Europea
Con lei, anche la Moldavia. L'ha deciso il Consiglio Europeo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile