keystone-sda.ch / STF (Darko Vojinovic)
SERBIA
02.07.20 - 15:510
Aggiornamento : 16:08

Serbia, si alza la guardia nelle nuove città focolaio

Le autorità serbe hanno implementato nuove restrizioni a Kragujevac, Novi Pazar, Vranje e Tutin

In Serbia, con l'aumento dei contagi degli ultimi giorni, sono tornati ad aumentare anche i ricoveri in terapia intensiva.

BELGRADO - In Serbia le autorità hanno imposto nuove restrizioni in quattro città al centro dei nuovi focolai di contagio da coronavirus.

A Kragujevac, Novi Pazar, Vranje e Tutin è obbligatoria la mascherina sui trasporti pubblici e in tutti i luoghi al chiuso, sono state chiuse le piscine, vietati i raduni di più di cinque persone al chiuso e all'aperto, proibite feste e manifestazioni sportive. Inoltre, l'orario di apertura per bar e ristoranti è stato ridotto dalle 7 alle 20.

Nuovi focolai nei Balcani - Nei giorni scorsi anche nella capitale Belgrado, dove si registrano i due terzi di tutti i nuovi contagi, era stato imposto l'obbligo della mascherina in tutti i luoghi al chiuso, oltre che sui mezzi del trasporto pubblico.

In Serbia preoccupa una sensibile ripresa dei contagi dopo un periodo di progressivo calo. Si registrano nuovamente diversi decessi ed è tornato ad aumentare il numero di pazienti in terapia intensiva. Una situazione questa analoga agli altri Paesi dei Balcani attraversati anch'essi da nuovi focolai di coronavirus.

Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati registrati 359 nuovi casi, che fanno salire il totale a 15'195 infezioni. Ad appesantirsi è anche il bilancio dei decessi, che sale a 287, dei quali sei in più di ieri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Tutti pazzi per i guanti di Bernie Sanders
La maestra che li ha prodotti a mano non è più in grado di soddisfare la ricca domanda
FOTO
ITALIA
5 ore
Ventenne muore sotto a una valanga
Il giovane si trovava in Alta Valle Camonica con un gruppo di persone in motoslitta
ISRAELE
8 ore
Contro il Covid Israele si sigilla «ermeticamente»: chiuso l'aeroporto Ben-Gurion
Il governo è preoccupato per le nuove varianti del virus. L'obiettivo: prendere tempo per vaccinare ancora di più.
STATI UNITI
10 ore
Dopo l'ondata di suicidi, Las Vegas riapre le scuole
Nei nove mesi di chiusura si sono tolti la vita il doppio degli scolari rispetto all'intero anno precedente.
CINA
11 ore
Shanghai ammette gli animali domestici in quarantena
Su Internet è diventato virale un video che mostra un residente con in braccio un cane si reca in isolamento
GERMANIA
14 ore
Positivi al coronavirus, muoiono soli in casa: madre e figlio ritrovati dopo dieci giorni
Esclusi il suicidio, l'atto violento, l'incidente o l'avvelenamento. I due sono stati registrati come morti di Covid-19.
NUOVA ZELANDA
16 ore
Dopo due mesi il coronavirus torna a circolare in Nuova Zelanda
Una donna è risultata positiva dopo aver completato la quarantena, in cui si trovava in seguito a un rientro dall'estero
REGNO UNITO
18 ore
«Attenzione, i vaccinati possono comunque trasmettere il virus»
Lo sostiene il vicecapo della Sanità inglese in una recente intervista ma, per ora, non ve n'è certezza
FOTO
SPAGNA
18 ore
I negazionisti spagnoli in piazza: «Il virus non esiste»
Erano migliaia ieri a sfilare per le strade della capitale spagnola, e quasi tuti senza mascherina
ITALIA
1 gior
Frana in Valchiavenna, evacuate 25 case
La provincia di Sondrio è nella morsa del maltempo, tra forti piogge e nevicate in quota
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile