Keystone
REGNO UNITO
22.05.20 - 13:170

Quarantena di 14 giorni obbligatoria per chi entra nel Regno Unito

Chi non rispetta la quarantena rischia una multa di 1'000 sterline

LONDRA - Da giugno scatta la quarantena obbligatoria per chiunque arriverà o rientrerà nel Regno Unito dall'estero, con o senza sintomi da coronavirus.

La misura era già stata preannunciata dal Governo di Boris Johnson fin dalle scorse settimane, ed è ora confermata.

Si tratta di una misura precauzionale per evitare il rischio di contagi di ritorno da oltreconfine dopo il calo del tasso d'infezioni.

Lo hanno anticipato oggi i media britannici, precisando che è prevista una multa di 1'000 sterline (quasi 1'200 franchi) per chi dovesse essere scoperto a violare l'auto-isolamento, che dovrà durare 14 giorni.

Il provvedimento varrà per ora per gli arrivi da qualunque Paese esclusa l'Irlanda, ma sarà rivisto ogni tre settimane. Le persone in arrivo in aereo, o con qualsiasi altro mezzo, dovranno lasciare ai controlli di frontiera l'indirizzo del luogo dove trascorreranno la quarantena e un numero di telefono con cui potranno essere contattati dalle autorità.

Ulteriori dettagli sono attesi nel pomeriggio dalla ministra dell'Interno, Priti Patel, nella conferenza stampa quotidiana di Downing Street sull'emergenza legata al Covid-19.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Bene!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CANADA
53 min
Container in mare e fiamme, è allarme tossico
Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio
STATI UNITI
4 ore
«Non puntare mai un'arma di scena contro un altro essere umano»
Alec Baldwin non avrebbe dovuto avere sotto tiro qualcuno, secondo l'esperto di armi sui set Bryant Carpenter
COLOMBIA
5 ore
Arrestato il nuovo Escobar
«La più grande operazione del secolo» in Colombia. In manette il narcotrafficante Usuga
STATI UNITI
20 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
21 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
1 gior
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
1 gior
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
1 gior
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile