Il centenario di Karol Wojtyla: si celebra il papa mondiale
keystone-sda.ch / STR (LUKASZ GAGULSKI)
Le persone raccolte a Wadowice, 17 maggio 2020.
+5
VATICANO / POLONIA
18.05.20 - 16:590
Aggiornamento : 17:37

Il centenario di Karol Wojtyla: si celebra il papa mondiale

Papa Francesco: «100 anni fa il Signore ha visitato il suo popolo»

CITTÀ DEL VATICANO / VARSAVIA - Si celebra oggi il centenario dalla nascita di Wojtyla, o Giovanni Paolo II, uno dei papi più amati della storia recente. Il ricordo dei suoi 100 e più viaggi in tutto il mondo, sempre accolto da nutritissime folle, rimane vivo in moltissimi, credenti e non.

Karol Wojtyla nacque infatti a Wadowice, in Polonia, nel 1920. Eletto nel 1978, è stato il primo papa proveniente da un Paese di lingua slava. Il papa sportivo (amava diversi sport e le passeggiate in montagna) è stato beatificato nel 2011 dal suo successore Benedetto XVI (Ratzinger).

L'omelia di Bergoglio - «Noi qui oggi possiamo dire: 100 anni fa il Signore ha visitato il suo popolo. Ha inviato un uomo, lo ha preparato per fare il vescovo e guidare la Chiesa». Queste le parole di Papa Francesco nell'omelia della messa nella Basilica di San Pietro, sulla tomba di Giovanni Paolo II, in occasione del centenario della nascita del Pontefice polacco.

«Quali sono le tracce di buon pastore che possiamo trovare in San Giovanni Paolo II?», ha proseguito Francesco, «tante, ma ne diciamo tre soltanto: la preghiera, la vicinanza al popolo e l'amore alla giustizia». Giovanni Paolo II pregava tanto, era sempre vicino alle persone, e voleva la giustizia: sociale, dei popoli, la giustizia piena. 

Gli onori polacchi - In Polonia sono state programmate funzioni religiose, eventi e concerti online per celebrare il centenario di Giovanni Paolo II. Mentre ieri ha avuto luogo una prima omelia, alla quale ha partecipato anche Elżbieta Witek, Maresciallo della Sejm (la Camera bassa del Parlamento polacco), oggi c'è stata la simbolica gara delle mongolfiere presso l'Aeroporto Internazionale di Cracovia, intitolato a Karol Wojtyla (come anche l'aeroporto di Bari, in Italia).

In occasione delle celebrazioni, la Germania ha consegnato, tramite l'ambasciatore tedesco in Polonia Rolf Nikel, un frammento del Muro di Berlino al Museo di Giovanni Paolo II. Anche il Primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e il cardinale Kazimierz Nycz hanno partecipano alla cerimonia. Come ricordato da Papa Bergoglio nel 2014, riguardo al Muro di Berlino: «Nella sua caduta, San Giovanni Paolo II ebbe un ruolo fondamentale». Definito riunificatore dell'Europa, ha avuto un ruolo di mediatore molto importante nella rimozione della Cortina di Ferro.

L'omaggio di Agca - Giovanni Paolo II, lo ricordiamo, è stato persino vittima di un attentato. E nel giorno del centenario, anche Ali Agca, il controverso autore dell'attacco (che ha più volte cambiato versioni, mandanti e motivazioni nel corso degli anni), ha voluto dedicare delle parole al pontefice: «Dobbiamo ringraziare Wojtyla per il suo grande contributo al consolidamento di democrazia e pace e libertà nel mondo».

L'ex lupo grigio (membro dell'organizzazione terroristica di estrema destra "Lupi Grigi") ha aggiunto: «Io ricordo il Papa come un grande uomo di bontà, che mi ha abbracciato fraternamente nel nostro incontro storico. Condivido pienamente la gioia del popolo polacco e del mondo cristiano oggi nel centesimo anniversario della nascita». 

keystone-sda.ch / STR (LUKASZ GAGULSKI)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Non paragoniamo l'errore in buona fede da facciata alla perversione
MIM 1 anno fa su tio
Un vero papa, che ha modificato il corso della nostra storia. E' l'unico papa per cui ho pianto quando morì, con la piazza del Vaticano colma di gente, e specialmente giovani da tutto il mondo. Ricordo che faticava a parlare, ma non mancava di salutare tutti dalla sua finestra. Le ultime sue parole le ha rivolte ai giovani, con tantissima fatica: "vi ho chiamati e siete venuti". Un piccolo grandissimo Uomo.
miba 1 anno fa su tio
@ Paolo Cappelletto (fèssbook) Hai ragione, ci è voluto proprio un bel coraggio ad occultare/insabbiare tutta la porcheria della pedofilia nella chiesa!!!
Mattiatr 1 anno fa su tio
@miba Chi è senza peccato scagli la prima pietra, per pochi giudichi tutti. Anche in Svizzera ci sono episodi di tale schifezza, però confermo che non siamo tutti malati e che i fatti non vengono esaltati nella stessa maniera.
MIM 1 anno fa su tio
@miba Eppure i preti (alcuni) non sono che la punta di un iceberg. Le statistiche confermano che gli abusi avvengono da amici di famiglia, in famiglia e da allenatori. Ti parrà strano, ma ora capisci perché parlano (come te) solo dei preti.
pillola rossa 1 anno fa su tio
@MIM Chi sa e non denuncia, e peggio ancora chi sa e protegge il male è perverso, foss'anche per uno solo.
occhiaperti 1 anno fa su tio
Fra pocco verrà il momento dove tuttle le coso vengono a galla!
miba 1 anno fa su tio
Come mai nessun accenno sul legame con Augusto Pinochet (di cui ha cercato in tutti i modi di evitare l'estradizione) e la vicinanza con l'allora dittatura argentina? Chissà quanti desaparecidos finiti nelle fosse comuni si saranno rivoltati nella tomba con la sua beatificazione........
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
25 min
Perché in tantissimi facevano il tifo per un pluriomicida cinese in fuga
Aveva accoltellato un'intera famiglia ma tutti speravano che potesse farla franca, la tragica storia di Ou Jinzhong
STATI UNITI
2 ore
Colin Powell è morto di Covid 19
L'ex Segretario di Stato americano aveva 84 anni lottava da tempo con la malattia
LE IMMAGINI
ITALIA
3 ore
Idranti e lacrimogeni, manifestanti sgomberati con la forza
Le operazioni al porto potranno riprendere senza rallentamenti, ma i lavoratori annunciano che lo scioperò continuerà
Stati Uniti
7 ore
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
8 ore
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
9 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
REGNO UNITO
19 ore
Delta, zero restrizioni... e così i contagi oltremanica volano
Il Regno Unito registra in media 40mila nuovi casi al giorno. La situazione ospedaliera resta però sotto controllo
Cina
1 gior
La Cina vola intorno al mondo, ma nessuno lo sapeva
Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»
ITALIA
1 gior
15enne uccisa da un colpo di fucile in casa, a sparare è stato il fratellino
Svolta nelle indagini nella tragica morte avvenuta ieri in un'abitazione del Bresciano
Francia
1 gior
Sessant'anni fa Parigi si svegliò nel sangue
Oggi la Francia commemora un massacro che pochi conoscono e sui cui bisogna fare ancora chiarezza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile