Immobili
Veicoli
«Meno anticorpi per gli asintomatici, ma la terapia con il plasma funziona... dal 1901»
Keystone (foto d'archivio)
+8
ITALIA
12.05.20 - 11:240
Aggiornamento : 17:03

«Meno anticorpi per gli asintomatici, ma la terapia con il plasma funziona... dal 1901»

Il futuro a braccetto con il Covid-19? Lo ha raccontato Giorgio Palù: «Il virus muta».

«Ciò che funziona oggi per combatterlo potrebbe non funzionare domani».

PADOVA - È subdolo, molto più infettivo di tanti che l'hanno preceduto e presenta ancora dei lati sconosciuti. Sono queste tre le peculiarità che hanno reso il Covid-19 tristemente famoso. Ed è a causa di esse che le nostre vite sono state messe in pericolo e le nostre abitudini profondamente cambiate. Fino a quando durerà tutto ciò? Ci si chiede in continuazione. “Fino a quando non sarà trovato un vaccino”, è l'unica risposta che ci viene data.

Quello che nessuno ha (finora) detto è che un vaccino non sarà però la soluzione definitiva al problema. Non sarà “per sempre”.

«Il virus muta e questo è ormai assodato – ci ha spiegato Giorgio Palù, virologo di fama mondiale, docente emerito all'Università di Padova e professore a Philadelphia – Certo lo fa molto lentamente, ma continua a cambiare. Ciò che funziona oggi per combatterlo potrebbe dunque non funzionare domani. Questo significa che il vaccino, inteso come arma preventiva, non garantirà una copertura infinita».

Ci si deve arrendere all'idea di una vaccinazione annuale contro il Sars-CoV-2?
«Questo no. I “cambiamenti” non sono rapidi: su 800 sequenze di virus analizzate sono state riscontrate solo due mutazioni. La normale influenza e l'HIV, per intenderci, mutano 7-10 volte più velocemente del Covid-19. È però probabilissimo che un trattamento per contrastare il contagio dovrà essere ripetuto periodicamente. Ogni quanto? Qualche anno. Due, tre, cinque, mi verrebbe da dire. Anche se al momento gli elementi per azzardare una previsione del genere sono troppo pochi».

Questo significa anche che chi è già stato malato non è al sicuro?
«Chi ha sviluppato gli anticorpi – se ne ha sviluppati abbastanza - è protetto per questa “versione” del virus, diciamo così. Una mutazione cambierebbe però tutto».

Ci spiega l'”abbastanza”?
«Il numero di anticorpi sviluppati dipende dalla forza dell'infezione. Gli asintomatici, quelli che presentano un'immunità innata o che attraverso muco, ciglia, enzimi proteolitici, lisozima, macrofagi e altro hanno “limitato” il loro contagio, hanno visto poco stimolato il loro sistema immunitario. Questi hanno sicuramente possibilità maggiori di ammalarsi nuovamente rispetto a chi, per esempio, è stato ospedalizzato, che per il virus allo stato attuale può sentirsi sicuro. Lo spiega uno studio cinese di qualche anno fa».

Non sul coronavirus, che è nuovo...
«Il Sars-CoV-2 non è il primo coronavirus nel quale ci imbattiamo. Dal 1960 è il settimo. Conosciamo poco quest'ultimo, non la famiglia».

Un dibattito acceso riguarda l'utilizzo del plasma dei malati. È la soluzione perfetta, meglio del vaccino?
«Sono dubbi che non capisco. L'utilizzo del plasma... sapete a chi e per cosa è stato assegnato il primo Nobel per la medicina, nel 1901? A von Behring, premiato per i suoi studi sulla sieroterapia. Stiamo parlando di qualcosa che esiste e sappiamo che funziona da più di un secolo».

I limiti di questo trattamento riguardano la disponibilità di plasma. Se anche tutti i guariti donassero non ce ne sarebbe abbastanza per curare i nuovi contagiati.
«Le donazioni non possono essere fatte da tutti. Il siero di chi ha pochi anticorpi non garantirebbe la protezione che darebbe invece quello di chi ne ha sviluppati molti. I soggetti adatti a donare sono quindi una minima parte».

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Corri 2 anni fa su tio
Ho appena seguito le iene, il plasma funziona, il problema che costa poco appena 5,10 volte di meno al confronto dei farmaci. Ma perché il popolo Lombardo non si ribellano con tutti questa gente senza scrupolo, hanno fatto morire migliaia di persone per soldi...! Poi il governo sono solo chiacchiere per gli aiuti. Povera Italia, mi raccomando, rimanete a casa...!
sedelin 2 anni fa su tio
anche i media sono pilotati ad arte, i giornalisti pubblicano ciò che le agenzie di stampa, in mano al potere, diffondono. meno male che c'é qualcuno sveglio e consapevole del tentativo di lobotomizzare il popolo mondiale, per una dittatura mondiale. ciao miba :-)
sedelin 2 anni fa su tio
@sedelin RISPOSTA a miba
miba 2 anni fa su tio
E chi c'è dietro il business dei vaccini? Bill e Melinda Gates... E chi c'è dietro all'idea di tracciamento di tutta la popolazione mondiale? Bill Gates... E chi ha lanciato recentemente l'idea della condivisione dei dati tra Google, Apple, Microsoft? La Microsoft dietro la quale vi è sempre il fondatore Bill Gates... E non venite a dire che sono bufale: in internet vi sono anche i link di riferimento a prova di quanto affermato. Evidentemente i media "ufficiali" si guardano bene dal pubblicare/documentare tutro questo. Comete un esempio pratico di come funziona l'informazione dei media ufficiali? Un semplice articoletto su un recente tentativo di colpo di stato in Venezuela ma nessuno ha detto che il tentativo (andato male) è stato organizzato e pagato dal burattino di Trump, alias Juan Guaidò. Eppure in internet sono facilmente reperibili i files audio del burattino mentre prende direttamente gli accordi... Qui ora non è questione di Maduro, Guido, Trump ecc ma del fatto che i media ufficiali pubblicano solo quello che fa comodo a loro!
pillola rossa 2 anni fa su tio
@miba Un vero filantropo, per "ciechi"
spank77 2 anni fa su tio
@miba Avranno le mani sporche di soldi le industrie farmaceutiche ma però non dimenticare che i vaccini hanno salvato monte vite, anche di bambini, e evitato gravi decorsi di malattie, ormai dimenticate, come la poliomielite.
V1988 2 anni fa su tio
Nes Suno non capisco.......chi ci manipola?
V1988 2 anni fa su tio
@V1988 Interessante notare che c'è chi, qui dentro e in altri lidi, sostiene di usare l'intelligenza "con analisi approfondite"....alcune riflessioni davvero mi hanno quasi convinta........leggo poi che si giudicano scuole che nemmeno si conoscono e i miei occhi leggono parole di statistiche che non vanno oltre al numero 3...
V1988 2 anni fa su tio
@V1988 Il solito giochetto comunque...in questo caso consiglierei di non abboccare all'amo. Vi saluto.....ora vado a catalizzare le mie energie altrove.
V1988 2 anni fa su tio
@V1988 Concludo dicendo che sono veramente basita dai commenti di certe persone su scuole peraltro Cantonali...come vi permettete di giudicare senza sapere nulla?Scuola che produce Novax...parlate di produrre...ne parlate come se fossero oggetti o prodotti...sono esseri umani, svegliatevi.... Da queste scuole escono persone formate che aiutano persone con Terapie riconosciute e valide e salvano vite anche loro che vi piaccia o no...quanta incoscienza....
lucafdl 2 anni fa su tio
Tutti i giorni la solita minestra, ora possiamo aggiungere anche questo articolo, con molti "se" e molti "ma", all'infinita collezione di articoli con il pluripremiato virologo di turno, che da una sua versione dei fatti, ovviamente distante a quella data il giorno precedente dall'altrettanto luminare collega.
Corri 2 anni fa su tio
Il vaccino è solo un business colossale per i Big Pharma punto.
sedelin 2 anni fa su tio
@Corri promosso, sostenuto e finanziato dal "benefattore"misantropo bill gates :-(
Fran 2 anni fa su tio
Ovvio che i badìn con Burloni in testa puntano al vaccino. Il Dio denaro fa gola. Il plasma funziona a meraviglia. Ma a LORO non frega! LORO vogliono separarci nei corpi le.loro bombe. È voi come fate a fidarvi quando x un vaccino servono anni di sperimentazioni in labor?! Mah...
spank77 2 anni fa su tio
Stefano Casalinuovo... Ma cosa racconti? Usano il plasma dei guariti per isolare gli anticorpi da iniettare ai malati come supporto al sistema immunitario.
Mag 2 anni fa su tio
Sapete come dovrebbe funzionare il mondo della scienza medica? E' molto semplice: ti senti qualcosa che non va. Vai dal dottore che ti visita e ti da un farmaco. Assumi il farmaco e guarisci. Nessun effetto collaterale, nessuna conseguenza strana, solo guarigione. Sapete perché non è cosi'? Perché TUTTI i medici sono dei "ciarlatani con la patente di ciarlateneria" (la chiamano Laurea) in qualche campo della medicina. Sono parzialmente esclusi solo i campi della chirurgia e ortopedia d'emergenza o correttiva d'emergenza, ma anche qui si potrebbe migliorare molto.
spank77 2 anni fa su tio
@Mag Forse nel tuo mondo caro Mag, il mondo della banalizzazione e della cospirazione. Non siamo tutti uguali.
daniele77 2 anni fa su tio
@Mag la medicina non è una scienza esatta, questo è vero, ma arrivare a parlare di "ciarlatani" è eccessivo. come in tutti i campi i ciarlatani esistono credo che tu stia esagerando. poi come mai tutti i medici lo sono e i chirurghi e ortopedici no? forse sei troppo estremista, avrai i tuoi validi motivi per dirlo, ma rimani estremista nel tuo punto di vista.
Mag 2 anni fa su tio
@spank77 Si lo so che il mondo di molte persone è fatto di accettazione della stupidità e dell'incompetenza. Vedi, caro mio (scherzo ovviamente), per essere davvero efficienti ed efficaci, la "banalizzazione" è un elemento totalmente assente. Ma se lo avessi saputo, non avresti scritto l'idiozia che hai scritto, nevvero? Meno male che non siamo tutti uguali!
spank77 2 anni fa su tio
@Mag Quindi solo i Dottori, le loro lauree e il loro operato sono uguali... ma gli altri no? Mah...
Bibo 2 anni fa su tio
In pratica, il virologo di fama mondiale (e anche tutti gli altri) ancora non sa una cippa ma parla lo stesso, tanto per generare ancora più isteria di quanta ce ne sia già... Assieme a quelli che di fronte ad una buona notizia di 0 contagi e 0 morti vedono ancora chissà quali complotti da parte dello Stato......non si farebbe meglio a tacere fin che si hanno dati e notizie sicuri?
sedelin 2 anni fa su tio
aiutooo, facciamo come michael jackson: rinchiudiamoci in una casa asettica ??
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Il vaccino dopo il virus, per scongiurare il Long Covid
Secondo un ampio studio una dose in seguito all'infezione riduce del 13% il rischio di sintomi di lunga durata
ITALIA
3 ore
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
SPAGNA
5 ore
Rilevati 20 casi di vaiolo delle scimmie, «basse probabilità di diffusione»
I tre focolai riguardano soprattutto uomini che si identificano come gay, bisessuali o uomini hanno rapporti con uomini
REGNO UNITO
8 ore
Inflazione alle stelle in Regno Unito, un inglese su quattro salta i pasti
Con un'inflazione superiore al 9% molte le famiglie, e le aziende, alla canna del gas. Londra però indugia
MOLDAVIA
11 ore
«Qualcuno vuole trascinarci in una guerra indesiderata»
La premier moldava Natalia Gavrilita su neutralità, le bombe in Transnistria e le tensioni nel Paese
INDIA
14 ore
«Sorvegliati a ogni passo, anche a far la spesa»
Kashmir: gli occhi del Governo hanno raggiunto tutte le attività commerciali, a spese dei negozianti
REGNO UNITO
19 ore
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
1 gior
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
1 gior
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
1 gior
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile