Immobili
Veicoli
Depositphotos (archivio)
FRANCIA
21.04.20 - 17:020

Coronavirus: i bambini «sono poco contagiosi»

Uno studio francese suggerisce che i giovanissimi non siano un vettore importante per l'infezione

LES CONTAMINES-MONTJOIE - I bambini colpiti da Covid-19 sono molto contagiosi o no? La domanda sta alimentando in questi giorni il dibattito, soprattutto con l'idea di riapertura delle scuole che sempre più paesi vedono all'orizzonte. Non senza polemiche. Alla discussione si unisce ora anche il risultato di uno studio pubblicato dalla Oxford University Press che, sulla base di un caso avvenuto in Francia, suggerisce che i bambini possano non essere un vettore importante per il coronavirus.

I ricercatori francesi hanno preso in esame il caso di un bambino di 9 anni, che ha contratto il virus (assieme a una dozzina di altre persone) da un uomo rientrato nel mese di gennaio da un viaggio a Singapore. Il giovane, residente in Alta Savoia, ha sviluppato sintomi lievi e ha continuato a frequentare le sue attività quotidiane (scuola e sci club) per 8 giorni prima di essere testato positivamente, sebbene con una carica virale bassa.

Una rapida ricostruzione dei contatti avuti dal bambino nei giorni precedenti, in diverse scuole sci, ha permesso di risalire a un totale di 172 persone. Di questi, 112 comprendevano docenti e compagni di scuola, tutti messi in quarantena.

Alla fine però, il giovane non ha contagiato nessuno dei suoi contatti con il coronavirus. Il caso, hanno concluso i ricercatori, suggerisce quindi «possibili differenze nelle dinamiche di trasmissione» del patogeno nei bambini.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mauz 2 anni fa su tio
Un solo caso e lo diamo come certezza?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA / SVIZZERA
33 min
«Temo per la mia vita»
Boris Bondarev aveva rassegnato le sue dimissioni in segno di protesta contro l'aggressione all'Ucraina voluta da Putin.
SEGUI IL LIVE
UCRAINA
LIVE
Zelensky al WEF: «L'occidente è diviso di fronte alla Russia»
Nel frattempo Mosca ha annunciato di essere pronta al dialogo sulle forniture di grano dall'Ucraina
STATI UNITI
4 ore
Sparatoria alle elementari: almeno 19 i bambini morti
Si contano inoltre anche due vittime adulte. Il killer, il 18enne Salvador Ramos, era un ex allievo.
RUSSIA
5 ore
La sorte di chi ha deluso Putin
Spariti, silurati, arrestati: sono diversi i comandanti e politici al fianco dello "zar" che non si sono più visti
UNIONE EUROPEA
5 ore
Sempre più pesticidi pericolosi nella frutta europea
La denuncia arriva da un rapporto del Pesticide Action Network che ha analizzato quasi 100'000 campioni
STATI UNITI
13 ore
Sparatoria alle elementari: morti 14 bambini
School shooting in Texas. La strage è tra le più gravi nella storia recente degli Stati Uniti
SVIZZERA/MONDO
13 ore
«Parlare con Putin? Non vale la pena discutere con un malato»
Il sindaco di Kiev era ospite in remoto del Wef: «Ogni euro dato alla Russia è sporco di sangue ucraino»
GERMANIA
14 ore
Schroeder è uscito da Gazprom
L'ex cancelliere lo ha annunciato tramite Linkedin
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Sarà un mese molto difficile per il Donbass
La Commissione Ue: «Putin sta usando il tema alimentare come un'arma». E «l'impatto si sente non solo sull'Ucraina».
GERMANIA
20 ore
«21 giorni d'isolamento per chi contrae il vaiolo delle scimmie»
Lo ha annunciato oggi a Brema il Ministro della Sanità tedesco, Karl Lauterbach
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile