Immobili
Veicoli
Depositphotos (archivio)
FRANCIA
21.04.20 - 17:020

Coronavirus: i bambini «sono poco contagiosi»

Uno studio francese suggerisce che i giovanissimi non siano un vettore importante per l'infezione

LES CONTAMINES-MONTJOIE - I bambini colpiti da Covid-19 sono molto contagiosi o no? La domanda sta alimentando in questi giorni il dibattito, soprattutto con l'idea di riapertura delle scuole che sempre più paesi vedono all'orizzonte. Non senza polemiche. Alla discussione si unisce ora anche il risultato di uno studio pubblicato dalla Oxford University Press che, sulla base di un caso avvenuto in Francia, suggerisce che i bambini possano non essere un vettore importante per il coronavirus.

I ricercatori francesi hanno preso in esame il caso di un bambino di 9 anni, che ha contratto il virus (assieme a una dozzina di altre persone) da un uomo rientrato nel mese di gennaio da un viaggio a Singapore. Il giovane, residente in Alta Savoia, ha sviluppato sintomi lievi e ha continuato a frequentare le sue attività quotidiane (scuola e sci club) per 8 giorni prima di essere testato positivamente, sebbene con una carica virale bassa.

Una rapida ricostruzione dei contatti avuti dal bambino nei giorni precedenti, in diverse scuole sci, ha permesso di risalire a un totale di 172 persone. Di questi, 112 comprendevano docenti e compagni di scuola, tutti messi in quarantena.

Alla fine però, il giovane non ha contagiato nessuno dei suoi contatti con il coronavirus. Il caso, hanno concluso i ricercatori, suggerisce quindi «possibili differenze nelle dinamiche di trasmissione» del patogeno nei bambini.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mauz 1 anno fa su tio
Un solo caso e lo diamo come certezza?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
14 min
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
3 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
7 ore
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
9 ore
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
17 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
20 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
21 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
1 gior
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
1 gior
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile