Archivio Keystone
COREA DEL NORD
21.04.20 - 07:350

Problemi di salute per Kim Jong-un?

Il leader nordcoreano avrebbe di recente subito un intervento. La Corea del Sud non rileva segnali «insoliti»

PYONGYANG - Gli Stati Uniti stanno monitorando alcune informazioni di intelligence secondo cui il leader nordcoreano Kim Jong-un sarebbe in grave pericolo dopo un intervento chirurgico. Lo riportano alcune fonti dell'amministrazione americana citate dai media americani.

Kim, la cui salute sarebbe peggiorata negli ultimi mesi a causa di tabagismo, obesità ed eccesso di lavoro, avrebbe subito un intervento cardiovascolare il 12 aprile, lo riporta Daily Nk, sito web di news basato a Seul e ben informato sulle vicende di Pyongyang essendo gestito in prevalenza da disertori del Nord, citando fonti dirette non identificate dello Stato eremita. Il leader nordcoreano starebbe recuperando i postumi operatori in una villa sul monte Kumgang, resort nella contea orientale di Hyangsan, dopo l'intervento avuto in un ospedale del posto.

Le celebrazioni mancate - Kim recentemente ha fatto parlare di sé per l'assenza dalle celebrazioni per il compleanno del nonno lo scorso 15 aprile, episodio che ha sollevato dubbi sul suo stato di salute. L'ultima apparizione in pubblico di Kim risalirebbe all'11 aprile, quando è stato ripreso durate un incontro del governo nordcoreano, mentre per le celebrazioni del nonno Kim Il-sung, deceduto nel 1994, il leader nordcoreano era comparso solo in un messaggio trasmesso dai media di Stato.

Gli esperti non sono sicuri sul perché dell'assenza di Kim dalla festa nazionale più importante dell'anno in Corea del Nord. Anche nel 2014 il leader nordcoreano sparì per più di un mese sollevando dubbi sul suo stato di salute.

«La mia impressione è Kim fosse in difficoltà per i problemi cardiovascolari dallo scorso agosto e che la situazione fosse peggiorata dopo le ripetute visite al monte Paektu», ha riferito una fonte a Daily Nk in merito alla montagna simbolo della famiglia Kim e sacra per l'intera nazione, dove il leader si fece ritrarre più volte al galoppo sul suo cavallo bianco nello scenario suggestivo delle prime nevi.

Nessun segnale insolito - La Corea del Sud non ha rilevato segnali «insoliti» dal Nord che potrebbero suggerire un grave problema di salute di Kim. «Non abbiamo nulla da confermare e non sono state rilevate attività insolite», ha detto il portavoce presidenziale Kang Min-seok, citato dall'agenzia Yonhap.

La scorsa settimana Pyongyang aveva lanciato diversi missili a corto raggio, considerati da Seul parte delle celebrazioni del 15 aprile dedicate al compleanno del nonno del leader, il "presidente eterno" Kim Il-sung. I dispacci dei media del Nord, rispetto al passato, non diedero conto della presenza alle operazioni di Kim Jong-un.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
4 ore
Un'altra serata di scontri in Israele: «È guerra civile»
Nelle città miste si sono registrati pestaggi fra ebrei e arabi. Il presidente: «Fermate questa follia».
BRASILE
6 ore
Bolsonaro e l'idrossiclorochina, una relazione pericolosa
Il sostegno del presidente al suo uso potrebbe essere l'elemento chiave della Commissione parlamentare d'inchiesta
ITALIA
9 ore
Pfizer, l'intervallo di 42 giorni «non inficia minimamente l'efficacia»
L'Italia va avanti con la scelta di allungare il periodo tra prima e seconda dose
RUSSIA
10 ore
Il killer di Kazan ha confessato
A Ilnaz Galyaviyev, apparso oggi in tribunale e incriminato, era stata diagnosticata una patologia cerebrale.
STATI UNITI
12 ore
Critica Trump: rimossa la presidente dei Repubblicani alla Camera
Lei dopo il voto: «Mi assicurerò che l'ex presidente non possa nemmeno più avvicinarsi allo Studio Ovale».
ITALIA
15 ore
Ergastolo per i boss stragisti, ecco perché «è incostituzionale»
La Consulta ha depositato l'ordinanza con cui ha affermato l'incompatibilità della misura ideata da Giovanni Falcone
MONDO
16 ore
«La pandemia poteva essere evitata»
Lo si legge in un rapporto che analizza la risposta iniziale al contagio.
STATI UNITI
17 ore
Elon Musk: la sregolata vita di un genio eccentrico
Dal dottorato lampo alle gaffe, ai mille progetti, ritratto di un imprenditore tanto ammirato quanto criticato.
ISRAELE
21 ore
«Stiamo andando verso una guerra su vasta scala»
Continuano gli scontri tra Israele e il movimento palestinese Hamas. Fuoco su Gaza, Tel Aviv e Beersheba.
STATI UNITI
22 ore
Strage di Atlanta, l'accusa vuole la pena di morte
La procuratrice distrettuale, Fani Willis, intende perseguire Robert Aaron Long anche per crimini d'odio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile