Immobili
Veicoli
Keystone
ITALIA
13.04.20 - 19:190
Aggiornamento : 19:44

Lombardia: situazione ancora complicata, 1'262 casi e 280 decessi nelle ultime 24 ore

L'assessore Gallera: «I dati non sono molto soddisfacenti»

MILANO - Le persone positive al Covid-19 in Lombardia sono ora 60'314, con un aumento di 1'262 casi rispetto a ieri. L'aumento tra sabato e domenica è invece stato di 1'460, un'apparente diminuzione, ma probabilmente collegata al fatto che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati circa 4'000 tamponi in meno. 

La nota dolente riguarda principalmente i decessi dovuti al nuovo coronavirus, che sono ora 10'901. Addirittura 280 in più di ieri, quando la crescita tra sabato e domenica era invece di 110.

I ricoveri sono arrivati a 12'028, con un aumento di 58, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 1'143, con un calo di 33. Sono questi i dati «non molto soddisfacenti» resi noti dall'assessore regionale al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

«Ho sentito sui social che c'è rabbia, si dice che a Milano c'e troppa gente che si muove, avete perfettamente ragione ma i controlli, come ben sappiamo tutti, li fanno la polizia locale e le forze dell'ordine», ha aggiunto Gallera.

«È uno sforzo che sta dando risultati positivi, i dati delle prime settimane prevedevano scenari agghiaccianti senza l'adozione delle misure che sono state prese con grande tempestività dalla Regione, che è stata capace di convincere il Governo». Gallera ha infine spiegato che «le nostre ordinanze sono sempre state più restrittive di quelle nazionali, e hanno portato a una flessione del numero di contagi».

ITALIA - A livello nazionale invece calano ancora, per il decimo giorno consecutivo, i ricoveri in terapia intensiva. Sono 3'260 i pazienti nei reparti, 83 in meno rispetto a ieri. 

Dei 103'616 malati complessivi, 28'023 sono ricoverati con sintomi, 176 in più rispetto a ieri, e 72'333 sono quelli in isolamento domiciliare. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

Le vittime sono 20'465, con un aumento rispetto a ieri di 566. Ieri l'aumento era stato di 431. Il numero dei contagiati totali dal coronavirus in Italia - compresi morti e guariti - è di 159'516, con un incremento rispetto a ieri di 3'153. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Disà 2 anni fa su tio
Quindi cosa vorresti dire ? Che i numeri sono sbagliati , che l' informazione è manipolata o che sei più intelligente tu con la tua calcolatrice di tutti gli altri ?
miba 2 anni fa su tio
Un giorno aumentano, il giorno dopo diminuiscono e il giorno successivo aumentano di nuovo.... Ho preso la mia calcolatrice e mi risulta che in Lombardia è stato contagiato lo 0,60% della popolazione (uno su 200 abitanti...) e che il tasso di mortalità è dello 0,10% della popolazione (uno su 1'000 abitanti). Qual'era il tasso di mortalità prima del coronavirus in Lombardia? Quanti di questi decessi sono da ricondurre esclusivamente al covid19? Bello inoltre giocare sui numeri assoluti (per fare più notizia) dal momento che la Lombardia ha 10'000'000 di abitanti, alias più di diverse nazioni, CH inclusa....
burningsimon 2 anni fa su tio
@miba Be' almeno su un punto mina ha ragione: contare il numero dei contagiati è totalmente inutile visto che il tampone non viene fatto a tutti e che viene fatto con criteri diversi da paese a paese. L'unico dato che conta è in numero dei decessi rapportato al numero dei guariti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
SPAGNA
3 ore
Rilevati 20 casi di vaiolo delle scimmie, «basse probabilità di diffusione»
I tre focolai riguardano soprattutto uomini che si identificano come gay, bisessuali o uomini hanno rapporti con uomini
REGNO UNITO
6 ore
Inflazione alle stelle in Regno Unito, un inglese su quattro salta i pasti
Con un'inflazione superiore al 9% molte le famiglie, e le aziende, alla canna del gas. Londra però indugia
MOLDAVIA
9 ore
«Qualcuno vuole trascinarci in una guerra indesiderata»
La premier moldava Natalia Gavrilita su neutralità, le bombe in Transnistria e le tensioni nel Paese
INDIA
12 ore
«Sorvegliati a ogni passo, anche a far la spesa»
Kashmir: gli occhi del Governo hanno raggiunto tutte le attività commerciali, a spese dei negozianti
REGNO UNITO
17 ore
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
1 gior
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
1 gior
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
1 gior
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
VIDEO
CITTÀ DEL VATICANO
1 gior
«Fine regno» e pre conclave. Perché si parla del "dopo Bergoglio"?
Il ginocchio del Papa. Il toto-nomi dei papabili. La paura di arrivare impreparati alla Sede Vacante. Facciamo il punto
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile