Archivio Keystone
MONDO
18.03.20 - 00:020

Gli umani si fermano, e la natura torna a riaffacciarsi

In Italia, i delfini arrivano ora a farsi ammirare vicino ai porti e alle banchine

LUGANO - A partire dalla Cina, poi l'Italia, e ora il resto del mondo, l'essere umano sta vivendo un vero e proprio stop: rallentare, fermarsi, chiudere tutto, per evitare l'espandersi del coronavirus.

Un simile fenomeno ha portato ad un fatto curioso: molti animali si sono riaffacciati alle città deserte, avvicinandosi, esplorando, e reagendo al cambio radicale dell'essere umano. Sono infatti diverse le segnalazioni particolari legate all'interruzione dell'attività umana. 

Molte dall'Italia, dove senza il traffico e l'inquinamento di navi, crociere e traghetti, i delfini hanno trovato il coraggio di avvicinarsi fino ai porti e alle banchine, facendosi ammirare tra lo stupore dei pochi presenti. È successo a Cagliari e a Trieste.

Anche Venezia si sta riscoprendo, con l'acqua dei canali che è diventata incredibilmente pulita e trasparente. Moltissimi gli abitanti che hanno pubblicato foto e video sui social per mostrare il fascino della situazione attuale. Tra i molteplici commenti, si segnala anche l'opportunità di vedere molti pesci, impossibili da scorgere in una Venezia nella "normalità". Molte persone riflettono su questo, «vorrei che l'acqua fosse sempre così pulita» dice qualcuno, sospirando. 

Nella stessa Milano, la presenza di cigni che nuotano indisturbati sui Navigli deserti, come anche l'apparire di nutrie nella darsena, ha destato stupore e meraviglia sui social media.

In Thailandia, nella citta di Lopburi, i presenti hanno assistito ad una scena incredibile: centinaia di scimmie si sono date battaglia alla ricerca di cibo. Generalmente, la presenza di numerosi turisti, che portano con loro da mangiare, permette alle scimmie di rimanere a pancia piena. Tuttavia, l'improvvisa scomparsa dei turisti le ha lasciate spiazzate, obbligate a spingersi fino in città per cercare del cibo.

Ed ecco che, ai tempi del coronavirus, la natura torna a mostrarsi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 anno fa su tio
ottimo, bello! hanno capito le multinazionali che distruggono il pianeta? hanno capito gli sciacalli che sfruttano la terra indiscriminatamente per danaro? hanno capito coloro che prendono l'aereo più volte all'anno per vacanze lontane? usw.... facciamo tesoro di questo evento epocale e rispettiamo la terra con comportamenti individuali responsabili!
vulpus 1 anno fa su tio
Ci vuole un pò più di ottimismo. Il momento è critico, ma creare tensione psicologica , drammatizzando qualsiasi gesto è veramente demenziale. Abbiamo una autorità politica che seppur tardivamente ha reagito finalmente con vigore e rigore, almeno in Ticino. Purtroppo i comportamento ordinati avranno effetto solo tra qualche settimana. Probabilmente hanno ragione che il peggior focolaio è stato diffuso durante il carnevale. Abbiamo una autorità sanitaria che stà facendo miracoli. Personale ingaggiato giorno e notte per una battaglia critica, ma bisogna essere positivi e concreti, ognuno nel suo piccolo. Abbiamo degli specialisti in malattie virulologhe, e quì voglio citare il dottor Garzoni, il quale veramente sa comunicare e convincere i cittadini su quello fattibile e non. Nelle sue interviste e dichiarazioni non ha mai creato drammi e paure inutili. Le sue comunicazioni sono trasparenti e comprensibili a tutti. Ascoltiamo e seguiamo questi specialisti.
Mag 1 anno fa su tio
https://www.youtube.com/watch?v=eKi9VBoEcmg L'uomo il virus (guardate quanto sopra ... illuminante)
Corsica 1 anno fa su tio
Non tutto il male finisce per nuocere! La Terra ringrazia
Corsica 1 anno fa su tio
Non tutto il male fi is e per nuocere! La Terra ringrazia
moma 1 anno fa su tio
Ho già scritto che, purtroppo, temo il comportamento umano del, speriamo, dopo virus. Temo che l'umano, ora impaurito, ammalato e debole, ridiventi bestia, arrogante, spaccone, distruttore e che torni a sfidare la natura. Lo temo proprio.
francox 1 anno fa su tio
Sono vent'anni che si dice che dovremmo rallentare. Eccoci.
Trasp 1 anno fa su tio
Troppo facile commentare un articolo, cominciate voi a dare il buon esempio e a vivere da minimalista e smetterla di ingabbiare animali (al quale avete tolto la libertà). Invece di avere come foto ID una automobile o un animale al quale avete tolto la libertà!
Pepperos 1 anno fa su tio
Fra30 gg tutto dimenticato.
Yattaman 1 anno fa su tio
Sarebbe bello un mondo dove tutti gli esseri viventi potessero coesistere pacificamente.... ma questa restera' solo l' altra faccia della medaglia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE / ITALIA
36 min
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
59 min
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
1 ora
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
LIVE
MONDO
LIVE
Moderna: «Da 2 a 6 settimane per capire se il vaccino copre Omicron»
Intato l'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante
STATI UNITI
7 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
20 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
23 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile