Depositphotos (Nikodash)
AUSTRALIA
14.02.20 - 10:420

Google costretta a rivelare l'autore di una recensione anonima

L'utente ha parlato male di uno studio dentistico: lo aspetta una causa per diffamazione

CANBERRA - Google dovrà identificare la persona che ha pubblicato una recensione negativa, in modo anonimo, riguardo ad uno studio dentistico. Il proprietario ha infatti intenzione di adire le vie legali per diffamazione.

L'utente, identificatosi anonimamente come "CBsm 23", aveva scritto su Google Reviews una valutazione in cui invitava tutti a «stare lontani» da questo studio, che effettuava una procedura «estremamente imbarazzante e per niente confortevole».

Google ha inizialmente respinto le richieste del dentista, tra le quali rimuovere la recensione e condividere le informazioni sul suo autore. Tuttavia, dopo aver intrapreso le vie legali, lo specialista in sbiancamento dei denti Matthew Kabbabe è riuscito nel suo intento. Un tribunale australiano ha infatti confermato che Google dovrà dare al dentista tutti i dati personali (tra cui nomi, numeri di telefono, indirizzi IP) collegati all'account dell'utente. La sentenza va contro il colosso, che in precedenza ha sempre difeso a spada tratta le recensioni negative sul proprio sito.

L'avvocato del dottor Kabbabe, Mark Stanarevic, ha dichiarato all'ABC che il caso è «una grande vittoria per le piccole imprese», e ha confermato che Google ha il dovere di fornire risposte del genere per quel che riguarda le recensioni con messaggi potenzialmente diffamatori. «Il sistema giudiziario sta facendo passi avanti per combattere coloro che si nascondono nell'anonimato, anche tramite VPN».

Google non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione sulla sentenza, ma l'anno scorso aveva già menzionato come una tale legge potrebbe portare alla soppressione dei diritti dei consumatori e della libertà di parola.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA / CROAZIA
24 min
Il contagiato croato era a Milano per vedere "Atalanta-Valencia"
Nel frattempo, anche tre tifosi del Valencia presenti a San Siro mostrano alcuni sintomi del coronavirus
ITALIA
1 ora
Quattro minorenni hanno contratto il coronavirus
Due sono ricoverati in ospedale a Pavia e in provincia di Bergamo.
MONDO
4 ore
Coronavirus: ci sono due morti in Francia
Un caso in Brasile, di un uomo rientrato dalla Lombardia.
STATI UNITI
5 ore
Non beveva: la sua vescica produceva alcol da sola
Sospettata di essere un’alcolista, una paziente epatopatica soffriva invece di sindrome da auto-produzione di birra
REGNO UNITO
5 ore
«Si possono ingannare le Tesla per farle accelerare da sole»
I ricercatori hanno scoperto un trucco per "raggirare" i sensori in alcuni modelli Tesla
GIAPPONE
6 ore
Alla nonna si rompe il Game Boy, Nintendo glielo rimanda
Anche se il portatile suddetto è fuori produzione da quasi 20 anni, tutto questo grazie a una dritta del nipote
CINA
11 ore
Coronavirus, guarita senza farmaci una neonata di 17 giorni
La piccola era stata ricoverata all'inizio del mese di febbraio, poche ore dopo la sua nascita
STATI UNITI
14 ore
Coronavirus: al via il test con l'antivirale remdesivir
Il primo paziente è un cittadino americano contagiato a bordo della nave da crociera Diamond Princess
GERMANIA
15 ore
Attacco al carnevale, carcere preventivo per il 29enne
Il bilancio aggiornato dei feriti è di 60 persone coinvolte
CINA
16 ore
Ora è Pechino a mettere in guardia: «Non andate negli Stati Uniti»
La reazione «eccessiva» al coronavirus preoccupa il governo cinese, che teme disparità di trattamento per i cittadini
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile