keystone-sda.ch (MORWAN ALI)
La campagna #Sudananimalrescue ha già raccolto centinaia di adesioni.
+ 15
SUDAN
22.01.20 - 06:000
Aggiornamento : 10:31

Malati e malnutriti, corsa contro il tempo per salvare 4 leoni

I grossi felini sono rinchiusi allo zoo di Khartum in pessime condizioni. Le loro ossa sporgono da sotto la pelle. Le foto sono diventate virali sui social

KHARTUM - È letteralmente appesa a un hashtag - #Sudananimalrescue, diventato virale in questi ultimi giorni - la vita di quattro leoni, tenuti in gabbia nel parco Al-Qureshi di Khartum, la capitale del Sudan. Malnutriti, affaticati, con i muscoli atrofizzati e le ossa del costato che sporgono sotto la pelle: le foto hanno ormai fatto il giro del mondo.

Fino a lunedì scorso erano in cinque, ma una leonessa non ce l’ha fatta, accelerando ulteriormente la corsa contro il tempo per tentare di salvare i grossi felini, ridotti ad un’ombra scheletrica a causa della scarsa alimentazione e all’inadeguatezza delle cure. Secondo i funzionari del parco, alcuni di loro hanno perso due terzi del proprio peso nelle ultime settimane.

«Il cibo non è sempre disponibile e spesso lo compriamo di tasca nostra», ha spiegato all’Afp uno dei manager della struttura, che è gestita dal comune e tramite donazioni private. Ma non basta. Il paese africano è infatti al centro di una grave crisi economica, con i prezzi dei generi alimentari in forte crescita.

#Sudananimalrescue - La campagna #Sudananimalrescue, lanciata su Facebook da Osman Salih, ha raccolto centinaia di adesioni. E i primi risultati si sono già materializzati. Ieri ad Al-Qureshi sono arrivati antibiotici e cibo, con grande soddisfazione di Salih. «Il filmato più bello del giorno. Dopo che la leonessa ha concluso il suo trattamento mattutino è riuscita a mangiare la carne macinata che le abbiamo dato». 

Il lavoro da fare è però ancora molto e non riguarda solo lo zoo di Al-Qureshi. «Tanti altri parchi sono nelle stesse condizioni», ha spiegato Salih sui social.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
ITALIA
55 min
Code alle casse e scaffali vuoti: è l’onda del coronavirus
A Milano e in altre città lombarde la gente sta facendo scorta di cibo e di disinfettanti. I carrelli sono pieni
ITALIA
1 ora
Italia terza al mondo per numero di contagi
«Prima o poi bisognerà controllare le frontiere se l'epidemia diventa fuori controllo» ha precisato Marine Le Pen
FOTO E VIDEO
ITALIA
3 ore
«Qui a Codogno abbiamo paura, ma vince la solidarietà»
La testimonianza di un'abitante del comune del Lodigiano, isolato per i prossimi 14 giorni: «È una situazione pesante»
ITALIA
4 ore
C'è una terza vittima del coronavirus. Un contagio a Milano
La paziente era ricoverata in oncologia a Crema. Italia terza al mondo per i contagi
ARABIA SAUDITA
5 ore
Coronavirus: G20 pronto a misure per limitare l'impatto economico
«La ripresa globale resta debole e i rischi al ribasso sull'outlook persistono», fa notare l'organizzazione
ITALIA
8 ore
Il virus chiude la scuola e i carnevali, anche quello di Venezia
In Lombardia e Piemonte niente lezioni (nemmeno all'università), serrate le porte pure di musei e chiese
VIDEO
STATI UNITI
10 ore
Voleva andare nello spazio per dimostrare che la Terra fosse piatta: si schianta al suolo
Si è concluso in tragedia il lancio di Mike "Il Matto" Hughes: «Era il suo sogno»
ITALIA
11 ore
Coronavirus, il mistero dei contagi italiani
«Siamo preoccupati per il numero di contagi che non hanno un legame con viaggi dalla Cina o con persone già malate»
STATI UNITI
13 ore
Bernie Sanders re di Las Vegas sarà lui l'anti-Trump?
Dietro di lui, con un bel distacco, Joe Biden e Buttigieg, mentre Warren e Bloomberg sembrano ormai fuori dai giochi
ITALIA
13 ore
Ecco come si mette in quarantena una città intera
Posti di blocco, polizia ed esercito: così l'Italia vuole fermare il contagio da coronavirus
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile