keystone
ARABIA SAUDITA
29.09.19 - 11:100

Giallo a corte: uccisa una guardia del corpo del re

Il generale Abdulaziz al-Fagham, braccio destro del sovrano, è stato ucciso con dei colpi di pistola ma non è chiaro il perché

DUBAI - Una guardia del corpo del re Salman dell'Arabia Saudita è stata uccisa a colpi di arma da fuoco in circostanze non del tutto chiare, in quella che le autorità hanno descritto come una «disputa personale», secondo quanto riferito dalla TV di Stato saudita. Non sono molti i dettagli resi noti su un fatto di sangue che ha scioccato il regno.

Il generale Abdulaziz al-Fagham era un personaggio popolare, ritratto in molte immagini a fianco del sovrano e del suo predecessore, tanto da meritare l'appellativo di 'custode dei re'. Molti i messaggi a lui tributati sui social media, alcuni dei quali corredati da immagini: in una di queste lo si vede aiutare re Salman, 83 anni, ad allacciarsi le scarpe, in altre appare sullo sfondo di eventi con Salman in primo piano, in altre ancora con il defunto re Abdullah.

Le autorità si sono prima limitate ad esprimere in ordine sparso le loro condoglianze per al-Fagham, poi è giunto un tweet della tv di Stato: «Il maggiore generale Abdulaziz al-Fagham, guardia del corpo del Custode delle Due Sacre Moschee, è stato ucciso a seguito di una disputa personale a Gedda». Ore dopo, l'agenzia di stampa saudita statale ha riferito che a sparare sarebbe stato un amico di al-Fagham, che avrebbe anche ferito un altro saudita e un lavoratore filippino.

Le forze di sicurezza avrebbero risposto al fuoco, uccidendo l'aggressore. Cinque agenti sono rimasti feriti. Gli omicidi e le sparatorie sono rare in Arabia Saudita, dove la legge islamica prevede la pena di morte per assassini e trafficanti di droga.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
43 min
Minaccia di sparare ai suoi allievi: insegnante arrestata
La donna insegnava in una scuola media dello stato di Washington e ora si trova in congedo amministraivo
ITALIA
11 ore
Condannati a 12 anni i carabinieri che pestarono Cucchi: «Forse ora riposerà in pace»
Due militari sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale. La sentenza arriva a 10 anni dal decesso
CINA
12 ore
Allianz, "la straniera" in Cina
La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice
FOTO
STATI UNITI
13 ore
16enne spara a scuola, due morti
È accaduto a Santa Clarita, in California. Due persone sono in gravi condizioni. L'aggressore è stato arrestato ed è ferito
ITALIA
13 ore
«Venezia fa acqua da tutte le parti», la rete si riempie di odio
A messaggi di affetto e solidarietà per la catastrofe che ha colpito la Laguna si aggiungono gli sfoghi di chi ne ha approfittato per criticare la gestione della Serenissima
ITALIA
15 ore
Acqua alta a Venezia: «In questo momento il MO.S.E. non si può alzare»
Perché le paratie già esistenti non sono state azionate per difendere la città? Il commissario responsabile lo spiega al Corriere della Sera. La barriera non sarà pronta prima di fine 2021
AUSTRIA
19 ore
Sottufficiale austriaco sbranato dai propri cani
Il tragico fatto è avvenuto in caserma. Il militare era entrato nel recinto dei suoi pastori belgi Malinois
ITALIA
20 ore
Caianiello intercettato mentre insultava Lara Comi: «Con questa cretina a che punto stiamo?»
Beccata anche l'ex eurodeputata, arrestata dalla Guardia di Finanza: «Oggi io dirò che non ho mai preso 17'000 euro»
REGNO UNITO
21 ore
Qantas sperimenta un altro volo nonstop da record
New York-Sydney il mese scorso, questa volta la tratta in questione è Londra-Sydney con 19 ore di volo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile