Keystone
AUSTRALIA / REGNO UNITO
12.08.19 - 10:260

Farage a ruota libera, attacca la famiglia reale

Il leader del Brexit Party non ha lesinato le critiche a Carlo, alla defunta regina madre e a Harry. Risparmiati Elisabetta II e William

SIDNEY / LONDRA - Nigel Farage a ruota libera contro la famiglia reale britannica ad una conferenza internazionale d'estrema destra in Australia. Lo riporta il quotidiano britannico Guardian. Il leader del Brexit Party ha parlato di tutto, dal divorzio tra Gran Bretagna e Ue alle Nazioni Unite, ma le parole più avvelenate le ha riservate ai Windsor risparmiando solo la regina Elisabetta definita «una donna incredibile, straordinaria, siamo fortunati ad averla», ma attaccando il resto della famiglia, compresa la defunta regina madre.

«Se parliamo di suo figlio, Charlie boy, oh mio Dio, oh mio Dio, le sue battaglie per il clima, oh mio Dio», ha detto schernendo il principe Carlo. «E di sua madre, sua altezza reale era una fumatrice incallita, bevitrice di gin, in leggero sovrappeso che è campata 101 anni... Che posso dire, Charlie boy ora ha 70 anni, speriamo che lei (Elisabetta) viva ancora a lungo», ha attaccato Farage.

Quanto ai due figli di Carlo, il politico ha continuato: «Se voglio che la regina viva abbastanza a lungo da impedire a Charlie boy di diventare re, vorrei che Charlie boy vivesse ancora più a lungo e William vivesse per sempre per impedire a Harry di diventare re». E poi, sulla scelta di Harry e Meghan di avere solo due figli per motivi ambientalistici: «È irrilevante se poi al mondo ci sono 2,6 miliardi di cinesi e indiani».

All'evento, iniziato tre giorni fa a Sidney, l'ingresso alla stampa era vietato, ma il Guardian ha ascoltato la registrazione del discorso del leader del Brexit Party.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marcopolo13 12 mesi fa su tio
Beh riguardo ai figli... se davvero volessero far qualcosa per il clima di figli dovrebbero farne 0, non 2. Poi vabbé, Harry è l'unico che mi sta simpatico in quella famiglia perché è sempre andato contro al "fake polite" britannico.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
9 ore
Coronavirus: boom di casi nel mondo
E gli Stati Uniti temono 300'000 morti legate al Covid-19
LIBANO
10 ore
Esplosione a Beirut, nessuna ipotesi è esclusa
Richieste le immagini satellitari per fare luce sulla dinamica del disastro che ha colpito la capitale libanese
COREA DEL SUD
10 ore
Lo studio conferma: anche gli asintomatici possono contagiare
Secondo i ricercatori, gli asintomatici presentano la stessa concentrazione di virus di un positivo con sintomi
STATI UNITI
11 ore
Scintille Canada - USA, Trump rilancia la guerra dei dazi
«Il Canada se ne approfitta di noi, come sempre» ha detto il Presidente statunitense
SPAGNA
11 ore
Il coronavirus cresce ancora, altri 4'507 casi
Il comune di Aranda è stato isolato a causa dell'alta incidenza dei contagi
FOTO
INDIA
12 ore
Aereo fallisce l'atterraggio e si schianta: almeno venti morti
A bordo del volo Air India c'erano 191 persone: si trattava di un volo di rimpatrio
GERMANIA
12 ore
Dovremo segnare in un diario chiunque incontriamo?
L'analisi per evitare la seconda ondata, e il conseguente lockdown, arriva dal noto virologo Christian Drosten
CINA / STATI UNITI
14 ore
TikTok, «sconcerto» per la mossa di Trump
La società se la prende con l'amministrazione Usa e rassicura gli utenti
ITALIA
15 ore
Borsa, bruciati 42 miliardi in sei mesi
La ripresa post-coronavirus, almeno sui mercati, è già iniziata
ITALIA
15 ore
Party per la maturità all'estero, tornano positive al Covid-19
24 giovani ragazzi del Veneto si sono recati in Croazia per festeggiare la Maturità, due di loro sono risultate positive
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile