Queensland Police
AUSTRALIA
16.07.19 - 06:000

Quattro ragazzini tra i 10 e i 14 anni rubano un'auto e percorrono 900 km

È successo in Australia. Il veicolo era quello di uno dei loro genitori. Avevano preso con sé delle canne da pesca

GRAFTON - È l’avventura di una vita quella vissuta da quattro ragazzini australiani tra i 10 e i 14 anni che, nel weekend, hanno rubato il fuoristrada di uno dei loro genitori e hanno guidato per più di 900 km lungo la costa est del Paese.

I quattro - tre maschi e una femmina non tutti parte della stessa famiglia - hanno caricato in auto delle canne da pesca e, all’insaputa dei genitori, sono partiti da Gracemere, nel Queensland, diretti a sud. A 140 km dalla partenza hanno fatto benzina nella cittadina di Banana, dove sono stati immortalati dalle telecamere di sicurezza e hanno ripreso indisturbati il loro lungo viaggio che si è concluso a Grafton, nel Nuovo Galles del Sud, dove sono stati finalmente fermati da una pattuglia della polizia.

Anche a quel punto, però, si sono dimostrati poco inclini a farsi rovinare la gita: «Si sono chiusi nell’auto e la polizia ha dovuto usare un manganello per entrare nel veicolo e arrestarli», ha dichiarato l’ispettore Darren Williams all’ABC. La polizia presenterà delle accuse, ma fino a ieri non era ancora noto quali.   

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
9 min

Il bimbo ci è ricascato, ma stavolta ha tamponato un tir in sosta

Il ragazzino di 8 anni è scoppiato in lacrime e ha finito per insultare i poliziotti quando lo hanno messo sull'auto di pattuglia. Ora potrebbero intervenire i servizi sociali

ITALIA
2 ore

"Se non puoi sedurla, sedala". La t-shirt che inguaia il vicesindaco

Loris Corradi l'ha sfoggiata domenica scorsa, salendo sul palco della sagra del paese di Roveré Veronese, per l'estrazione della lotteria

INDIA
2 ore

Amazon apre la sua più grande sede al mondo

Si tratta di un palazzo di 12 piani, capace di ospitare fino a 15'000 dipendenti

BRASILE
4 ore

Tutto il mondo analizza i roghi in Amazzonia

«La gente taglia gli alberi, e poi lascia che l'area si asciughi per due o tre mesi, prima di darle fuoco per ripulirla a scopo agricolo» e sono «incoraggiati da Bolsonaro»

STATI UNITI
7 ore

Il principe Andrea e quei massaggi ai piedi a casa Epstein

La testimonianza dell'agente lettario John Brockman riapre i riflettori sul terzogenito della regina Elisabetta e la sua vicinanza con il finanziere

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile