KEYSTONE/AP (Karine Perret)
+ 4
FRANCIA
15.06.19 - 20:590

Prima messa a Notre Dame... con gli elmetti

Canonici, volontari, operai del cantiere, impiegati della diocesi di Parigi hanno pregato insieme in una messa cantata e solenne

PARIGI - Una messa fra le macerie, con gli elmetti bianchi da cantiere, fra calcinacci e cavi messi da una parte: «Dimostriamo che Notre-Dame è viva», ha proclamato il rettore della cattedrale, Patrick Chauvet, che ha celebrato alle 18 insieme con l'arcivescovo di Parigi, Michel Aupetit, la prima messa, esattamente due mesi dopo l'incendio che ha devastato Notre-Dame.

Paramenti sacri ed elmetto, i due prelati hanno guidato la trentina di persone - fra sacerdoti, volontari e addetti alla cattedrale - che si sono sistemati nella cappella più lontana, dietro l'altare principale, l'unica zona preservata dalla furia dell'incendio. E' la cappella della Vergine, nella quale viene custodito uno dei tesori della cattedrale, per i cattolici la Corona di Spine di Gesù Cristo, salvata dalle fiamme la notte dell'incendio. Ed è verso la statua della Vergine, pericolante anch'essa e protetta da una gabbia di legno, che i partecipanti alla messa si sono rivolti dopo la benedizione finale, intonando il Salve Regina.

Nella cappella filtra la luce del sole che entra dall'esterno non trovando più l'ostacolo del tetto, in gran parte crollato. Canonici, volontari, operai del cantiere, impiegati della diocesi di Parigi hanno pregato insieme in una messa cantata e solenne, nel giorno della Dedicazione, che commemora la consacrazione dell'altare della cattedrale.

I fedeli sono stati tenuti fuori, evidenti motivi di sicurezza non hanno permesso neppure quanto era stato immaginato dalle autorità religiose, una celebrazione dei Vespri sulla spianata davanti alla Cattedrale, per l'occasione riaperta al pubblico. Invece niente, dalle autorità non è arrivata l'autorizzazione e piccoli gruppi di persone che non hanno voluto rinunciare ad essere vicine all'evento si sono radunate attorno alla cattedrale seguendo la funzione sui cellulari. A trasmettere la messa dal vivo era l'emittente cattolica KTO, e i fedeli, con suore e qualche sacerdote, hanno provato a seguire come se fossero all'interno.

Dal giorno dell'incendio, fino a 150 operai lavorano quotidianamente nel cantiere per la messa in sicurezza e poi, da settembre, per la ricostruzione: lavori la cui durata è stata stimata in 5 anni. Obiettivo primario, stabilizzare le numerose parti ancora pericolanti, i pilastri orfani del tetto che rischiano di cadere. Poi sarà la volta della posa del "grande ombrello" che dovrà fare funzioni di tetto, quindi si tratterà di smontare pazientemente i tubolari dell'impalcatura dalla quale sono scaturite le fiamme e che si è piegata su se stessa, incastrandosi in un dedalo di ferragli inestricabile.

KEYSTONE/EPA (CHRISTOPHE PETIT TESSON)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
9 ore

FMI: «I tassi bassi sono un rischio per la stabilità finanziaria»

«Spingono gli investitori verso asset rischiosi e contribuiscono a far crescere la montagna di debito a rischio delle imprese»

MAROCCO
9 ore

Il re grazia la giornalista condannata per aborto

Il caso aveva sollevato una reazione a catena nella società civile: manifestazioni, raccolte di firme e lettere di autoaccusa

REGNO UNITO
12 ore

Furto del gabinetto d'oro di Cattelan, fermate altre tre persone

L'opera non è ancora stata ritrovata. Faceva parte di una mostra ospitata dal Blenheim Palace a Woodstock

FOTO E VIDEO
STATI UNITI
15 ore

Troppo stanco per proseguire: salvato cane da 86 chili

Con il suo padrone aveva affrontato un sentiero sul Grandeur Peak. Sono stati riportati in pianura prima che facesse troppo freddo

PAESI BASSI
15 ore

Chiusi in cantina per nove anni, i vicini: «Non ne avevamo idea»

I residenti di Ruinerwold si interrogano sull'assurda scoperta. Anche chi aveva sospetti pensava al massimo al traffico di droga

ITALIA
17 ore

Bus contro un albero a Roma: 29 feriti, nove sono gravi

Non è ancora stata chiarita la dinamica dell’incidente

GERMANIA
19 ore

Due morti sospette a Haldensleben

Si tratta di due dipendenti del corriere tedesco Hermes, deceduti a distanza di poche ore sul posto di lavoro

SPAGNA
20 ore

Catalogna: un'altra notte di scontri, decine di feriti e arresti

Non si è placata la rabbia catalana per le condanne dai 9 a 13 anni di carcere di 12 leader separatisti

STATI UNITI
23 ore

Finiscono per sbaglio negli Stati Uniti in auto: famiglia britannica arrestata

Stavano facendo una gita a Vancouver, in Canada, e hanno sconfinato senza accorgersene

TURCHIA
1 gior

Nazionali turchi e saluto militare: quando la politica irrompe nello sport

I calciatori hanno scatenato un'ondata di polemiche, ma non tutti gli sportivi d'élite turchi stanno con Erdogan

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile