KEYSTONE/AP (Fernando Llano)
Per Guidò è sicuro: «La dittatura si trova nel suo peggiore momento».
VENEZUELA
10.05.19 - 21:170

Guaidó rilancia l'appello: «Domani in piazza»

Il leader dell'opposizione chiama a raccolta i cittadini venezuelani contro «la dittatura» del Governo

CARACAS - Il leader dell'opposizione autoproclamatosi presidente ad interim, Juan Guaidó, ha rinnovato l'appello ai venezuelani a scendere in piazza domani a Caracas e nel resto del Paese per una nuova tappa della Operazione libertà.

Dopo aver assicurato che «abbiamo l'appoggio del mondo» e che «la dittatura si trova nel suo peggiore momento, piena di diffidenze, tradimenti e cospirazione», Guaidó ha invitato tutti «a scendere in strada in tutto il Paese, perché ad ogni passo che avanziamo in strada è a favore del Venezuela».

Nel manifesto dell'iniziativa si sostiene: «Io difendo il Venezuela e l'Assemblea nazionale (An) in strada! Manifesteremo per i nostri deputati, per la nostra Assemblea e per il Paese».

L'appuntamento a Caracas è alle 10 (le 16 italiane) in Plaza Alfredo Sadel.

Commenti
 
lo spiaggiato 8 mesi fa su tio
Mi sembra che gli appelli per una rivoluzione popolare siano miseramente falliti...
seo56 8 mesi fa su tio
Sempre e comunque dalla parte del popolo venezuelano!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile