KEYSTONE/EPA (ALBA VIGARAY)
Occupato il consolato venezuelano a New York.
VENEZUELA
19.03.19 - 14:130

I delegati di Guaidó hanno occupano tre sedi diplomatiche negli Usa

Il governo di Nicolas Maduro ha denunciato l'azione come «una occupazione illegale»

CARACAS - I rappresentanti di Juan Guaidó, il presidente del Parlamento venezuelano che ha assunto i poteri dell'Esecutivo, hanno occupato tre sedi diplomatiche negli Stati Uniti - due uffici di attaché militari e uno del consolato a New York - in quella che il governo di Nicolas Maduro ha denunciato come «una occupazione illegale».

Carlos Vecchio, nominato "ambasciatore" negli Usa da Guaidó, ha informato che «stiamo recuperando e proteggendo gli attivi del popolo venezuelano all'estero, per evitare che il regime usurpatore continui a rubarli e distruggerli, come ha fatto durante gli ultimi 20 anni».

Su istruzioni di Guaidó, ha aggiunto, «abbiamo seguito tutti i passi necessari per prendere il controllo delle sedi diplomatiche abbandonate dai rappresentanti dell'usurpatore, e in base agli stessi protocolli andremo controllando le sedi restanti».

Da parte sua, il ministero degli esteri venezuelano ha denunciato in un comunicato che le sue sedi diplomatiche negli Usa «sono state occupate con la forza da persone che contano sul pubblico appoggio del governo statunitense e agiscono come i suoi agenti, a favore dei suoi interessi politici e in palese violazione della Convenzione di Vienna sui rapporti diplomatici».

Nella nota si indica che il governo di Maduro «esige dalle autorità statunitensi di adempiere ai loro obblighi legali, prendendo le misure necessarie per fare cessare immediatamente questa occupazione di fatto».

KEYSTONE/EPA (ALBA VIGARAY)
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
1 ora
Volkswagen investe nell'elettrico
Per il momento, il colosso automobilistico punta sul mercato cinese
STATI UNITI
1 ora
Terza notte di scontri a Minneapolis, colpito anche il commissariato
Un corteo ha marciato per le vie della città, urlando slogan contro la polizia e il presidente americano
VIDEO
AUSTRALIA
3 ore
Ash, il primo koala nato nel parco dopo gli incendi
I guardiani hanno deciso di dargli un nome simbolico, che richiama la tragedia che ha colpito per mesi il Paese
UNIVERSO
9 ore
Un pianeta abitabile a soli quattro anni luce di distanza?
Un team internazionale di ricercatori indaga sull'abitabilità di Proxima b
HONG KONG
11 ore
Si alza l'ombra della Cina: l'inferno torna a Hong Kong
Le leggi al vaglio minano i diritti civili e le libertà del popolo di Hong Kong, l'allarme di Amnesty International
FRANCIA
12 ore
Saltano 15mila posti di lavoro da Renault
Il costruttore spera di gestire i tagli attraverso le uscite volontarie, misure di mobilità interna e riqualificazione
VENEZUELA / USA
13 ore
Band venezuelane finanziate dagli Usa per «promuovere la libertà d'espressione»
L'idea era quella di destabilizzare il governo Chavez nel 2011. La stessa tattica è stata attuata anche a Cuba
FRANCIA
15 ore
«Favorevoli a riaprire i confini interni europei il 15 giugno»
Il Governo francese ha presentato oggi la prossima fase di riapertura del Paese
NUOVA ZELANDA
15 ore
L'89% dei neozelandesi vuole continuare a lavorare da casa
Lo indica uno studio dell'Università di Otago: il 73% sostiene di essere stato "ugualmente o più produttivo"
STATI UNITI
16 ore
La Casa Bianca quest'estate non aggiornerà le previsioni economiche ufficiali
Non succedeva dagli anni '70, secondo alcuni si è deciso così perché Trump non vuole che si parli di recessione
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile