Keystone
FRANCIA
16.02.19 - 20:170
Aggiornamento : 21:01

Gilet gialli in piazza, offese antisemite a Finkielkraut

Cala ancora il numero manifestanti, ma la guerriglia che conclude i cortei non conosce flessione

PARIGI - Cala ancora il numero di gilet gialli, alla 14esima settimana consecutiva di mobilitazione, ma la guerriglia che conclude i cortei non conosce flessione. Scontri a Parigi tra Invalides e Champs-Elysees fino a tarda sera, ma anche a Bordeaux e incidente con 3 feriti a un posto di blocco in Normandia.

Paura e sdegno per un'aggressione di gilet gialli al filosofo Alain Finkielkraut, riconosciuto per strada vicino a casa sua: «sporco ebreo», «il popolo ti punirà» alcuni degli insulti e delle minacce gridate da un gruppo inferocito.

Dai 51.400 della scorsa settimana, i gilet gialli in piazza tre mesi dopo l'inizio della protesta erano oggi 41.500, secondo cifre del ministero dell'Interno. A Parigi erano soltanto 5.000 ma dagli Champs-Elysees il corteo ha percorso prima il quartiere latino, dando fuoco a cassonetti, a un'auto e a un supermercato attorno a Boulevard Saint-Michel.

Poi, fra lacrimogeni e attacchi di black bloc contro gli agenti - impressionante un inseguimento con lancio di sassi da parte di persone vestite di nero contro le auto della polizia - si è arrivati all'evacuazione dell'intera Esplanade degli Invalidi, a poche centinaia di metri dalla Tour Eiffel. Successivamente, quando la manifestazione avrebbe dovuto sciogliersi, centinaia di gilet gialli si sono diretti verso gli Champs-Elysees cercando di forzare il blocco sulla rue Marbeuf. La celebre avenue è rimasta letteralmente blindata da decine e decine di furgoni della polizia, che ha arginato la folla che voleva invaderla e che, nelle settimane scorse, aveva saccheggiato tutto quello che aveva trovato, comprese le boutique e i ristoranti.

Scontri violenti anche a Bordeaux, tre feriti lievi a Rouen, in Normandia, per un'auto con famiglia che, presa dal panico dopo essere stata presa a calci dai gilet gialli, ha forzato il blocco investendo alcuni manifestanti.

«Sporco ebreo» - Ma l'episodio che ha contrassegnato la giornata è avvenuto nel pomeriggio a Parigi, vicino alla casa del filosofo Alain Finkielkraut: sorpreso da un gruppo di gilet gialli che l'ha riconosciuto, l'intellettuale è stato circondato, insultato e minacciato: «sporco ebreo», «torna a Tel Aviv», «il popolo di punirà» e così via. Il gruppo è diventata una piccola folla antisemita e inferocita, un video con le immagini di quanto avvenuto è stato postato su Twitter: «nazistelli nella Francia 2019» ha twittato Bernard-Henri Levy, «la bestia immonda in agguato dietro l'anonimato di una folla» il commento del portavoce del governo, Benjamin Griveaux.

Macron: «Offese che non tolleriamo» - «Le offese antisemite di cui è stato bersaglio» oggi da parte dei gilet gialli il filosofo Alain Finkielkraut a Parigi «sono la negazione assoluta di quello che siamo e di quello che fa di noi una grande nazione»: lo ha scritto in un tweet questa sera il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron.

«Noi non le tollereremo», conclude Macron.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
6 ore
Trump sta pensando a una nuova indagine sul "Made in Europa"
E si profila la minaccia di una nuova serie di dazi in “stile cinese", e intanto si specula su quali settori possano finire penalizzati
ISRAELE
7 ore
Netanyahu accusato di corruzione: «Questo è un golpe»
La risposta del premier al procuratore che lo ha incriminato: «Si indaghi sì, ma sulla magistratura», lui: «Giorno triste»
ITALIA
8 ore
Tragedia in chiesa, bimba muore schiacciata dall'acquasantiera
È successo a Udine, la piccola stava facendo catechismo quando si è aggrappata al bordo dell'arredo religioso, che non ha retto
ITALIA
10 ore
Violenta la moglie con gli amici. I due si stavano separando
Il 40enne è stato arrestato negli scorsi giorni nell'alto Lario
CINA
10 ore
La Cina "scopre" le patate, è boom nelle cucine
I ricercatori hanno trovato il modo di utilizzarle in oltre 300 ricette tradizionali
STATI UNITI
12 ore
«Non voglio nulla. Non voglio nulla». Gli strambi appunti di Trump
Il foglio con cui il presidente si è presentato ieri alla stampa dopo la tesminonianza di Sondland ha fatto il giro del Web
STATI UNITI
12 ore
Macy's rivede al ribasso le stime 2019
I dati non sono incoraggianti dopo il periodo luglio-settembre
INDIA
14 ore
A 105 anni supera gli esami di quarta elementare
L'anziana ha sostenuto le prove nella sua casa di Kollam. In gioventù aveva dovuto interrompere gli studi per aiutare la famiglia
SPAGNA
16 ore
20 euro per il bagaglio a mano: tribunale spagnolo giudica «abusivi» i sovrapprezzi di Ryanair
La compagnia low cost è stata costretta a rimborsare la sovrattassa pagata da una passeggera: «Ciò non influenzerà la nostra politica tariffaria»
ITALIA
18 ore
Uccide la nonna a pugni: arrestato 22enne
Erano in auto. L'uomo è stato bloccato da due automobilisti e da un carabiniere fuori servizio
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile