Keystone
REGNO UNITO
26.01.19 - 14:030

Il Telegraph si scusa con Melania Trump

Il giornale pagherà alla first lady «danni sostanziali e spese legali» per varie inesattezze scritte sul suo conto

LONDRA - Il Telegraph chiede scusa a Melania Trump per l'articolo di copertina del suo magazine uscito sabato scorso che conteneva - ha ammesso il quotidiano britannico - varie inesattezze. E pagherà alla first lady «danni sostanziali e spese legali».

Intitolato 'The mystery of Melania' (Il mistero di Melania), l'articolo «conteneva un numero di affermazioni false che, riconosciamo, non avrebbero dovuto essere pubblicate», si legge in un breve articolo apparso oggi sul sito del Telegraph. Tra le affermazioni sotto accusa, c'è quella che riguardava il padre del presidente Donald Trump, che secondo il magazine aveva una «presenza temibile e controllava la famiglia».

Il giornale è stato inoltre costretto a smentire che Melania Trump abbia lasciato il suo corso di Design e Architettura a causa di un esame, spiegando invece che la decisione fu presa perché la futura first lady voleva dedicarsi alla sua carriera di modella. False anche le affermazioni secondo cui Melania fece carriera come modella grazie all'aiuto di Donald Trump, pianse la notte delle elezioni e conobbe il suo futuro marito nel 1996 (era il 1998).

TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Esponente dell'AfD candida Salvini al Nobel per la Pace

Chiudendo i porti, il ministro dell'Interno italiano «ha sperimentato una politica efficace per il salvataggio di migliaia di vite»

VIDEO
ITALIA
3 ore

Crolla palazzina a Gorizia: rinvenuto anche il corpo del terzo disperso

Era una persona disabile che viveva da sola. Morta anche una coppia. All'origine dell'accaduto una fuga di gas

STATI UNITI
4 ore

Facebook va alla Fed per Libra, parlamento scettico

Il presidente della banca centrale americana: «Avremo delle aspettative alte se Facebook deciderà di andare avanti»

STATI UNITI
4 ore

Scontro al Senato americano sul risarcimento per la schiavitù

Il leader di maggioranza: «Mi chiedo perché dobbiamo pagare noi». Dure reazioni di chi era stato chiamato a testimoniare

SPAGNA
4 ore

Almeno 22 migranti dispersi al largo delle coste

Sei dei 27 migranti salvati, tra i quali una ragazzina, sono invece stati evacuati in elicottero per motivi di salute

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report