Keystone
GIAPPONE
20.12.18 - 09:160

Tokyo valuta di riprendere la caccia alle balene

La decisione finale sarà annunciata entro fine anno

TOKYO - Il Giappone sta considerando di ritirarsi dalla Commissione internazionale per la caccia alle balene (Iwc), con l'obiettivo di riprendere la caccia ai cetacei ai fini commerciali.

Lo hanno riferito fonti governative spiegando che tuttavia - anche se l'abbandono dovesse essere finalizzato, difficilmente le navi nipponiche raggiungerebbero l'Antartico, piuttosto concentreranno le loro attività intorno alle acque del Giappone e nella zona economica esclusiva.

La decisione finale sarà annunciata entro fine anno, e arriva dopo decenni di scontri all'interno della commissione, con aspre critiche dei paesi contrari alla caccia alle balene, principalmente in Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Lo scorso settembre, durante la riunione internazionale dell'ente in Brasile, Tokyo aveva minacciato di riconsiderare la sua adesione alla Iwc, a causa del voto contrario della maggioranza dei paesi membri ad autorizzare la caccia sostenibile dei cetacei.

Il Giappone ha aderito alla Iwc nel 1951, tre anni dopo la sua istituzione, con lo scopo di regolare lo sviluppo sostenibile della specie e l'industria delle balene.

Malgrado il Giappone sia stato costretto a interrompere la caccia dei cetacei a fini commerciali nel 1982, in linea con la moratoria internazionale decisa dalla Iwc, le imbarcazioni nipponiche hanno continuato a sopprimere le balene dal 1987 in avanti, per questioni che il governo definisce 'relative alla ricerca scientifica'.

Secondo alcuni esperti, dietro la motivazione delle autorità giapponesi si nasconde la volontà di sostenere l'industria della carne di balena che, ancora oggi - malgrado il repentino calo delle vendite - è considerata una fonte alternativa e a buon mercato di proteine.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Vogliono estorcere denaro: si fingono dell'‘ndrangheta
I carabinieri hanno fermato cinque persone. La loro vittima è un albergatore del torinese
STATI UNITI
5 ore
Con Disney+ si entra nel vivo della guerra dello streaming
Dai film classici a quelli Pixar passando "Star Wars" e Marvel, il servizio offre un catalogo di spessore. E Netflix è sempre più sola
POLONIA / STATI UNITI
6 ore
Lager nazisti «attribuiti» alla Polonia: Varsavia e Netflix ai ferri corti
Alle autorità polacche non va proprio giù una mappa che compare nella nuova serie documentario "The Devil Next Door". Netflix: «Stiamo seguendo la questione»
FOTO
ITALIA
7 ore
Acqua alta a Venezia, allagata San Marco: «Sistema largamente insufficiente»
Danni alla basilica. L'allerta non è finita secondo il Centro Maree
TURCHIA
7 ore
Jihadista americano espulso resta "nella terra di nessuno"
È bloccato fra Grecia e Turchia, nella zona cuscinetto lunga pochi metri oltre il valico di frontiera di Pazarkule
CINA
9 ore
Spruzza soda caustica in asilo, 54 feriti
Due persone sono rimaste ferite gravemente, ma non risultano in pericolo di vita. Arrestato un 23enne
STATI UNITI
9 ore
Google: siti troppo lenti? Ecco il marchio della vergogna
La compagnia ha annunciato che il browser Chrome segnalerà la velocità dei siti visitati
FOTO
INDIA
10 ore
Torna l'incubo smog a Delhi
L'irrespirabile cappa che ricopre la città è «gravemente nociva per la salute»
REGNO UNITO
12 ore
Prima direttrice al Financial Times dopo 131 anni
Il giornale britannico, punto di riferimento della City, ha annunciato oggi la nomina di Roula Khalaf
STATI UNITI
13 ore
Temperature in picchiata: «Saranno infranti molti record»
Un fronte freddo si sta abbattendo su parte degli Stati Uniti
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile