Keystone / AP
AUSTRALIA
31.05.18 - 08:550

La Chiesa cattolica risarcisce le vittime dei pedofili

Il piano di riparazione prevede indennizzi fino a 150mila dollari australiani (97mila franchi svizzeri)

SYDNEY - La Chiesa cattolica australiana è la prima istituzione non governativa ad aderire al piano nazionale di riparazione per le vittime di abusi di pedofilia, che prevede risarcimenti fino a 150mila dollari australiani (97mila franchi svizzeri) ciascuno.

Un'assunzione di responsabilità che mette pressione su altre istituzioni perché seguano il suo esempio.

Al piano da 3,8 miliardi di dollari australiani (2,8 miliardi di franchi) che avrà effetto da luglio, promosso dal governo federale e approvato questa settimana dalla Camera, hanno già aderito tutti gli stati australiani per le istituzioni da essi gestite, tranne finora il Western Australia. Per la chiesa anglicana ha già aderito l'arcidiocesi di Melbourne, e inoltre l'associazione degli scout, l'Esercito della Salvezza e YMCA Australia.

La Commissione nazionale d'inchiesta sulle risposte delle istituzioni agli abusi di pedofilia ha accertato che il 7% dei preti e dei fratelli di scuole e collegi cattolici è stato accusato di abusi a minori nei sei decenni a partire dal 1950. In alcune diocesi arriva al 15% la percentuale di sacerdoti accusati di abusi commessi tra il 1950 al 2015. Più del 60% di tutti i casi ad abusi sessuali in istituzioni religiose che hanno testimoniato davanti alla Commissione, oltre 2'500 in totale, proveniva da istituzioni cattoliche.

Il presidente della Conferenza Episcopale Australiana, l'arcivescovo Mark Coleridge, ha assicurato che la Chiesa cattolica è «desiderosa di partecipare» al piano di riparazione. «I sopravvissuti hanno diritto alla giustizia e alla guarigione e molti di loro si sono fatti avanti coraggiosamente per raccontare le loro storie», ha detto, aggiungendo che la Chiesa ha già stabilito un'agenzia centrale per gestire lo schema di risarcimenti.

Il primo ministro Malcolm Turnbull ha accolto con soddisfazione l'annuncio della Chiesa, che ha definito «uno sviluppo significativo» e un esempio da seguire. «Se tutti gli stati e le istituzioni attraverso l'Australia decideranno di partecipare, lo schema potrà dare riparazione a circa 60mila persone», ha detto. «La Commissione d'inchiesta ha reso pubbliche esperienze orribili di sopravvissuti e ora lo schema di riparazione darà loro riconoscimento ufficiale e manderà avanti il processo di guarigione», ha aggiunto.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 min
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
24 min
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
1 ora
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
BIRMANIA
2 ore
Myanmar: salgono a 162 i morti in miniera
La tragedia è stata provocata dal distacco di una parte della montagna sovrastante.
STATI UNITI
4 ore
Covid, il triste primato americano
Anche le cifre in America Latina sono tornate a mostrare una netta tendenza al rialzo
SVEZIA
4 ore
Il Premier svedese chiede un'inchiesta sulla strategia anti-coronavirus
Sefan Lofven ha detto che la strategia intrapresa ha messo a nudo «le carenze» della Svezia
STATI UNITI
14 ore
Se le extension per i capelli arrivano dai campi di lavoro cinese
E sono fatte con veri capelli umani. Massiccio sequestro da parte delle autorità di New York
REGNO UNITO
14 ore
Nel Regno Unito 15'000 licenziamenti in 3 giorni
Toccati ristorazione, vendita e trasporto aereo. Anche Harrod's tagliera il 14% del personale
SERBIA
16 ore
Le elezioni serbe? «Da Paese antidemocratico»
Lo ha sostenuto Florian Bieber, Direttore degli studi sull'Europa sudorientale all'Università di Graz
EMIRATI ARABI UNITI
19 ore
Emirates ha evaso 650mila richieste di rimborso
Il tempo medio per elaborare una richiesta si è abbassato da 90 a 60 giorni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile