Keystone
ARGENTINA
15.05.18 - 20:450

Ara San Juan: i familiari vorrebbero riattivare le ricerche

Molti non vogliono avviare le procedure per la raccolta delle assicurazioni sulla vita: «Non intendo farlo fino a quando non avrò le prove della morte dell'equipaggio»

BUENOS AIRES - Dopo sei mesi dalla scomparsa del sommergibile argentino Ara San Juan, avvenuta il 15 novembre dello scorso anno, la stragrande maggioranza dei parenti dei 44 membri dell'equipaggio che rimangono dispersi nell'Oceano Atlantico ha deciso di non avviare le procedure per la raccolta delle assicurazioni sulla vita, per non rallentare le ricerche del sottomarino.

Non accettando il risarcimento, secondo quanto riferisce il sito locale Cronica, le famiglie continuano nella loro lotta per esercitare pressioni sullo Stato in modo che la ricerca del sottomarino non venga abbandonata. Tuttavia, questa situazione ha causato un nuovo scontro tra le famiglie, poiché, se solo una di loro deciderà di richiedere il premio assicurativo, tutti i membri dell'equipaggio saranno dichiarati deceduti.

«Non intendo farlo fino a quando non avrò le prove (della morte dell'equipaggio)», ha detto uno dei parenti che non chiederà il risarcimento. La sua posizione è stata presa da una grande porzione delle famiglie, che credono che accettando l'assicurazione, si permetterà di riconoscere che l'equipaggio della nave è morto, fatto che potrebbe portare alla sospensione delle ricerche del San Juan.

La decisione di non richiedere il risarcimento, disponibile da oggi, a compimento di sei mesi dalla scomparsa del sottomarino, è stata presa da almeno 40 famiglie, ma non tutti i parenti dei membri dell'equipaggio sarebbero di questa stessa idea.

Secondo quanto riferito dai media, una delle famiglie avrebbe già preso la decisione di richiedere il risarcimento, e avvierà il procedimento con il sostegno della Marina argentina. Questa notizia ha aperto una forte disputa tra i familiari dei membri dell'equipaggio.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
3 ore
Un milione di morti da Covid: cronistoria di una pandemia
La triste pietra miliare per il coronavirus che ha segnato per sempre questo 2020, ecco come tutto è cominciato
FRANCIA
7 ore
Ritrovato il corpo della 18enne scomparsa sabato
Non è ancora chiara la dinamica della tragica vicenda che ha sconvolto Villefontaine
MONDO
7 ore
OMS e Gates insieme per i test rapidi
Dovrebbero essere pronti in 6 mesi, anche grazie alla Gates Foundation
GERMANIA
8 ore
Licenziato il portavoce che voleva "gasare" (o sparare a) i migranti
L'AfD tedesca ha messo alla porta Christian Lueth
STATI UNITI
11 ore
«Per cacciarlo gli elettori sarebbero disposti a votare chiunque»
I funzionari del Washington Post sostengono Joe Biden: «ha carattere ed esperienza»
REGNO UNITO
11 ore
Il coprifuoco non vale per i bar del parlamento ma... da oggi niente più alcol
La misura è stata voluta da un gruppo di parlamentari, era l'unico posto nel Regno Unito dove bere una pinta dopo le 22
UNIONE EUROPEA
13 ore
Monete da 1 e 2 centesimi di euro: tenerle oppure no?
La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica della durata di 15 settimane
REGNO UNITO
13 ore
Uno studio sostiene che la mascherina riduca il rischio di contagio del 77%
Mentre la distanza sociale lo diminuirebbe dell'85%, lo sostiene una ricerca delle Università di Oxford e Bangkok
REGNO UNITO
14 ore
Uber vince l'appello, resta operativo a Londra
La sentenza mette fine a circa tre anni di conflitto legale
SPAGNA
14 ore
Gorilla attacca una guardiana allo zoo di Madrid
L'animale è stato anestetizzato, la donna è gravemente ferita
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile