Keystone / AP
STATI UNITI
04.04.18 - 17:020
Aggiornamento : 17:44

Siria, «Assad continua a usare le armi chimiche»

Lo ha detto l'ambasciatrice americana all'Onu, Nikki Haley. Trump, però, vuole ritirare le truppe americane

NEW YORK - «Il regime di Bashar al Assad continua a usare le armi chimiche contro il suo popolo, nessuno vuole vivere in un mondo dove vengono utilizzate queste armi». Lo ha detto l'ambasciatrice americana all'Onu, Nikki Haley, durante una riunione del Consiglio di Sicurezza sulla Siria.

Trump ordina il ritiro delle truppe - Trump ha ordinato ai leader militari Usa di prepararsi al ritiro delle truppe americane dalla Siria ma non ha fissato una data.

Lo rivela il Wp, citando un alto dirigente dell'amministrazione dopo l'incontro di ieri con i vertici della sicurezza nazionale.

Il tycoon non intende prorogare la missione Usa oltre la distruzione dell'Isis e si aspetta che altri Paesi, in particolare i Paesi Arabi della regione, si assumano l'onere di ricostruire le aree stabilizzate, mandando anche loro truppe se necessario.

«La missione militare (Usa, ndr) per sradicare l'Isis in Siria sta arrivando ad una rapida fine, con l'Isis quasi completamente distrutta».

Lo annuncia la Casa Bianca, sottolineando che gli Stati Uniti e i loro partner «restano impegnati ad eliminare la piccola presenza dell'Isis in Siria che le nostre forze non hanno già eliminato» e che gli Usa «continueranno a consultarsi con i loro alleati e amici sui piani futuri».

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore

Morta un’altra turista statunitense nella Repubblica Dominicana

Otto turisti americani morti negli ultimi dodici mesi nella Repubblica Dominicana: secondo gli inquirenti, i decessi non sarebbero collegati

STATI UNITI
7 ore

Il Bitcoin vola ai massimi da un anno

La moneta virtuale è sempre più considerato un bene rifugio

STATI UNITI
8 ore

Villa in Florida per soli 9.100 dollari? Era una porzione da pochi centimetri

Un americano ha sborsato quasi 10.000 dollari per un pezzo di terreno che ne vale solo 50

STATI UNITI
8 ore

Cambia lo skyline di New York, per i capricci di pochi ricchi

I grattacieli sempre più alti che stanno sorgendo nella Grande Mela rispondono alle voglie dell'1% della popolazione

STATI UNITI
10 ore

Sparatoria alla festa di diploma, sette feriti e un deceduto

È accaduto in un fine settimana di sangue a Philadelphia

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report