Keystone
STATI UNITI
21.09.17 - 17:390

I nordcoreani non pagano le multe di parcheggio: è guerra con New York

Il sindaco Bill de Blasio accusa il personale diplomatico di Pyongyang di non aver pagato contravvenzioni per oltre 150 mila dollari

NEW YORK - L'ira della città di New York si abbatte su Pyongyang. Uno scontro che si consuma non al Palazzo di Vetro, dove è in corso l'Assemblea generale dell'Onu, ma sulle strade di Manhattan, col sindaco Bill de Blasio che accusa il personale diplomatico della Corea del Nord di non aver pagato contravvenzioni per oltre 150 mila dollari.

Sembra infatti che, dall'ambasciatore in giù, chi lavora alla missione nordcoreana presso le Nazioni unite abbia il vizio di non pagare mai parcheggi e permessi. E sarebbero almeno 1.300 le multe inevase e che l'amministrazione della Grande Mela reclama, quasi tutte comminate dal 2002 in poi.

Ma gli uomini di Kim negano: «È semplicemente falso, noi paghiamo sempre», replica un portavoce della missione, Jong Jo. Intanto, insiste l'amministrazione de Blasio, il debito di Pyongyang nei confronti della città di New York aumenta.

Ma non sono solo i diplomatici di Kim a fare infuriare il sindaco di origini italiane. Nella lista nera dei 'furbetti' ci sono anche la Siria, che deve oltre 362 mila dollari in parcheggi non pagati, la Cina, con 400 mila dollari, e la Russia con 105 mila dollari. In totale - secondo dati del Dipartimento di Stato americano - New York lamenta oltre 16 milioni di dollari di entrate mancate.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
17 min
Le vietano la mascherina, l'infermiera si dimette
La decisione è stata presa dopo che un paziente le aveva tossito in faccia
STATI UNITI
1 ora
Disney posticipa le uscite dei film della Marvel
"Black Widow", con Scarlett Johansson, è ora previsto per novembre
STATI UNITI
1 ora
USA nelle grinfie del virus: 1'480 decessi in 24 ore
Il Presidente Trump: «Non ordinerò la chiusura totale, ogni Governatore sarà libero di decidere per il proprio Stato»
SPAGNA
2 ore
L'OMS: «Muoiono sempre più giovani». La Cina si ferma
Gli ultimi aggiornamenti internazionali sulla pandemia
STATI UNITI
15 ore
Lo studio: "Trasmissione del virus anche parlando"
Alcuni studi scientifici avanzano l'ipotesi che il Covid-19 possa trasmettersi non solo con lo starnuto o con la tosse
STATI UNITI
16 ore
A New York 526 morti in 24 ore
Si tratta del più alto aumento registrato in una sola giornata
STATI UNITI
20 ore
«Niente Corona party»: denunciato anche un 99enne
È avvenuto durante una festa di fidanzamento a Lakewood. Altre 9 persone hanno ricevuto una denuncia
STATI UNITI
20 ore
Apple Store americani chiusi fino a maggio
La responsabile retail: «Continuiamo a monitorare le condizioni locali per ogni struttura su base giornaliera».
PAESI BASSI
23 ore
Lanciata una sfida per regalare un sorriso e salvare il mercato dei fiori
Il coronavirus ha colpito duramente il settore olandese. Ora le aziende vengono in soccorso
MONDO
1 gior
Covid-19, una "fattura" da 4100 miliardi
La Banca asiatica di sviluppo prevede la crescita più bassa in Asia dal 1998
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile