RUSSIA
20.06.16 - 15:550

Ecco il gioco per vivisezionare Lenin: è polemica

Il segretario della sezione di Krasnodar del Partito Comunista ha invocato la rimozione dall'App Store

MOSCA - Il segretario della sezione di Krasnodar del Partito Comunista, Mikhail Abramyan, ha invocato la rimozione dall'App Store di un gioco che permette di vivisezionare il corpo di Lenin perché farebbe scempio della sua memoria.

«È disgustoso e richiede un'immediata risposta da parte delle autorità», ha tuonato ripreso da Ria Novosti. Il partito ha inoltre chiesto che venga identificato l'autore del gioco - in vendita per 229 rubli - così che venga perseguito a norma di legge.
 
 

Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
SVIZZERA
52 min

La Banca dei regolamenti internazionali sta “torchiando” la criptovaluta di Facebook

Libra è in esame in questi giorni a Basilea per ottenere il nullaosta a procedere: «Rischi gravi, quindi l'asticella sarà alta»

FRANCIA
2 ore

L'ambiente diventa la prima preoccupazione dei francesi

Seguono l'avvenire del sistema sociale e il potere d'acquista. Lo rivela un'inchiesta Ipsos-Sopra-Steria

STATI UNITI
3 ore

L'attacco ai pozzi sauditi? Arrivava dall'Iran o dall'Iraq, lo dimostrerebbero delle foto

Le ha diffuse l'amministrazione statunitense. La sofisticatezza dell'offensiva supererebbero le capacità degli Houthi

ROMA
6 ore

Estorsioni e violenze, arrestati i capi ultrà della Juve

Le accuse nei confronti degli ultras sono estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. Sono in corso anche decine di perquisizioni in diverse città italiane.

FRANCIA / SIRIA
6 ore

Le famiglie dei jihadisti francesi accusano Parigi di omissione di soccorso

Alcune mogli dei miliziani islamisti trattenute in campi curdi in Siria con i loro figli invocano il rimpatrio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile