KINSHASA
23.08.10 - 19:340
Aggiornamento : 13.11.14 - 22:39

Congo: ribelli devastano città est, violentate 200 donne

KINSHASA - Quasi 200 ragazzine e donne violentate in quattro giorni, spesso di fronte ai loro mariti e ai loro figli, brutalizzate da gruppi di miliziani che dello stupro continuano a fare un'arma di guerra. È accaduto ancora una volta nell'est del Congo (Rdc, ex Zaire) e la denuncia delle atrocità è arrivata con quasi un mese di ritardo, ad opera dell'Ente delle Nazioni Unite per il Coordinamento delle Questioni Umanitarie.

Le atrocità sono state compiute nella città di Luvungi, provincia del Nord Kivu, presa d'assalto e strappata ai governativi il 30 luglio dai ribelli hutu ruandesi e dai miliziani Mai Mai. L'orrore è durato quattro giorni, la città è stata saccheggiata, molte abitazioni e villaggi dei dintorni sono stati dati alle fiamme.

"Le organizzazioni internazionali dei medici hanno riferito stupri sistematici della popolazione indifesa per quattro giorni consecutivi a Luvungi e nelle zone limitrofe", ha riferito l'organismo dell'Onu, aggiungendo che tutti i casi di violenza sessuale sono stati compiuti contro donne e che in totale "quelli denunciati sono stati 179". Ma potrebbero essere molti di più.

In Congo, dopo la guerra civile che tra il 1998 e il 2003 ha ucciso quasi 5 milioni e mezzo di persone, la regione del Nord e Sud Kivu non è mai tornata pienamente sotto il controllo di Kinshasa e la popolazione è rimasta alla mercè di bande armate e mercenari.



ATS
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
20 min
Dal Bangladesh 600 positivi, trovati test falsificati
Sospesi per almeno una settimana tutti i voli provenienti dal paese asiatico e diretti in Italia
STATI UNITI
43 min
Violazione della tutela della privacy dei minori, TikTok sotto esame
L'accusa: l'app raccoglierebbe le informazioni degli utenti sotto i 13 anni senza il permesso dei genitori
ITALIA
3 ore
Ponte Morandi: la gestione del nuovo viadotto va a... Autostrade
A confermarlo è la ministra dei Trasporti italiana. Il governatore Toti: «Dopo due anni d'immobilismo, questo».
STATI UNITI
5 ore
Zuckerberg bocciato
In un recente incontro «i leader della società hanno presentato le stesse vecchie argomentazioni»
PAESI BASSI / BELGIO
6 ore
"Stanze di tortura" al confine tra Olanda e Belgio, sei arresti
L'inchiesta è arrivata a un punto di svolta dopo che la polizia è riuscita a penetrare in una chat crittografata
FOTO
SERBIA
6 ore
Notte di guerriglia urbana a Belgrado
Ci sarebbero numerosi agenti feriti
STATI UNITI
6 ore
Multa da 150 milioni di dollari per Deutsche Bank
L'istituto «non ha controllato in modo appropriato le attività bancarie condotte in nome» del finanziere morto nel 2019
VIDEO
AUSTRALIA
7 ore
Spunta un serpente velenoso mentre guida: tanta paura per un 27enne
Si tratta della seconda specie più letale al mondo. Sul posto è intervenuta anche la polizia
STATI UNITI
16 ore
Il passo di Trump fuori dall'Oms
La Casa Bianca ha notificato al Congresso e all'Onu il ritiro del Paese. L'uscita sarà effettiva il 6 luglio 2021
REGNO UNITO
18 ore
Quarantena per chi proviene dall'estero, ma non per le star di Hollywood
Tra i divi sollevati dall'obbligo anche Tom Cruise, per proseguire le riprese del nuovo Mission Impossible
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile