Immobili
Veicoli
Fooby
CUCINARE CON FOOBY
02.12.21 - 11:150
Aggiornamento : 16:27

Una radice saporita

Si chiama scorzonera, proprio per la sua buccia scura.

Si chiama scorzonera, proprio per la sua buccia scura. Questa radice piace però per il gusto delicato della sua polpa bianca.

PROVENIENZA
La scorzonera proviene originariamente dalla Spagna ed è arrivata nell’Europa Centrale nel XVII secolo, soppiantando la barba di becco che vi veniva coltivata allo stesso scopo, proprio perché la qualità della radice della scorzonera era migliore.

VALORI NUTRIZIONALI
Per 100 grammi, questa radice fornisce 54 kilocalorie. Ma la scorzonera contiene anche tantis­sime preziose fibre alimentari: ben 18,3 grammi. Fornisce inoltre 2,1 grammi di carboidrati, 0,4 grammi di grasso e 1,4 grammi di proteine.

SERVIRE
La scorzonera può essere preparata come gli aspara­gi: cotta o stufata, può essere servita con una salsa olandese, patate e prosciutto. Ma ci sono anche tante altre varianti: rosolata, la scorzonera è ottima con piatti a base di pasta o riso o. Tagliata in pezzi bislunghi e fritta, è un’alternativa alle patatine fritte povera di carboidrati. E se passata, diventa una zuppa cremosa.


Fooby

GUSTO
Assomiglia agli asparagi, ma ha un gusto saporito e lievemente amarognolo. La sua consistenza fa pensare alle carote.

CONSERVAZIONE
Al fresco in cantina e adagiate in una cassa di legno coperte di terra, le radici di scorzonera non danneggiate si mantengono fino a tre settimane. Nel com­parto verdure del frigorifero fino a una settimana. Ti consi­gliamo di avvolgere le radici già lavate in un giornale o in un panno inumidito.

COLTIVAZIONE
Questa pianta cresce bene in un suolo soffice e sabbioso. Quando la si raccoglie, occorre badare a non spezzare o ferire le sottili radici, altrimenti fuo­riesce il suo succo lattescente, facendo seccare velocemente la radice.

SBUCCIARE
Strofina la buccia sotto acqua corrente fino a quando non si vedono più resti di sabbia o di terra, dopo di che la puoi sbucciare, semplicemente con un pelapatate. È meglio se indossi i guanti da cucina, poiché il succo lattescente che emana può macchiare le mani. Per evitare che le radici pelate non prendano un colore marroncino, dovresti metterle subito in acqua e limone o acqua e aceto. Puoi anche sbollentare le radici pulite per 20 minuti in acqua, alla quale aggiungerai un po’ di aceto. Raffreddale quindi sotto l’acqua fredda. Così, togliere la buccia diventa facile.

 


Fooby.ch

SCORZONERA AL FORNO

Preparazione: 30 min | Tempo totale: 50 min.

PER 4 PERSONE, CI VOGLIONO

  • 1 pompelmo, a dadini

  • 1 melagrana, dimezzata, i semi sgranati di una metà e il succo dell’altra

  • 75 g zucchero gelificante (Coop)

  • 600 g scorzonera

  • 2 c. succo di limone

  • 2 c. olio d’oliva

  • 1/4 di c.no di sale

  • un po' di  pepe

  • 2 c. cerfoglio, tagliato finemente

  • 1/4 di c.no di fleur de sel

 


Fooby

CHICCHI DOLCI E SUCCOSI
Melagrana bio Naturaplan, fr. 2.50/al pezzo, da Coop.

 

ECCO COME FARE

  1. Confettura: mescolare in una pentola i dadini di pompelmo e il relativo succo, il succo di melagrana, lo zucchero gelificante e l’acqua. Portare a ebollizione, cuocere a fuoco vivo per ca. 4 min., quindi me ere da parte.
  2. Scorzonera: spazzolare bene la scor­zonera con una paglietta sotto acqua corrente fredda, dimezzarla e sistemarla su una placca rivestita di carta da forno. Spruzzarvi sopra il succo di limone e l’olio, mescolare e condire.
  3. In forno: cuocere per ca.15 min. nella parte centrale del forno preriscaldato
    a 200 °C. Togliere dal forno, distribuire 2 cucchiai di confettura sulla scorzonera e terminare la cottura per ca. altri 5 minuti.
  4. Guarnire: prendere i semi di melagrana messi da parte e spargerli insieme al cerfoglio e al Fleur de Sel sulla scorzonera. Servire con la confettura.

Questa e altre ricette su fooby.ch

  

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Cucinare con Fooby
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile