Fooby
Cucinare con Fooby
09.04.21 - 07:000

Dei lauti pasti per rimanere in forma: il giusto mix di sostanze nutritive

Per fare sport il tuo corpo ha bisogno di energia. Ma se non esageri con gli allenamenti bastano dei pasti ­adeguati...

...e seguire un paio di semplici regole.
 

In generale
Se non superi le cinque ore di sport a settimana, non devi prendere provvedimenti particolari: per rimanere in forma ti ci ­vuole semplicemente un’alimentazione equilibrata, con frutta e verdura fresche, carboidrati integrali, proteine e grassi polinsaturi. Un bircher müesli di fiocchi d’avena con yogurt e frutta fresca o un porridge con latte costituiscono un’ottima colazione per ­cominciare la giornata con le batterie cariche. Poi dovresti assumere quattro porzioni di proteine al giorno. Le fonti proteiche ideali sono il latte e i latticini, le leguminose (p.es. soia, lenticchie, piselli), la carne magra (p.es. il pollo), il pesce e le uova. Chi pratica sport a livello amatoriale non ha bisogno di proteine supplementari.

Prima dell’allenamento
Circa due ore prima dello sforzo astieniti da pasti completi e pesanti. Più ti avvicini all’ora dell’allenamento, più le porzioni di cibo dovrebbero essere piccole e soprattutto digeribili. Corsa, bici, nuoto o pesi in palestra, poco importa: a stomaco pieno potresti sentirti male. Se ti serve una carica energetica extra prima di cominciare, mangia un po’ di noci, una barra di cereali o un frutto fresco. Gli sportivi amano in particolare le ­banane. Bere è importante soprattutto durante l’attività fisica, in modo da compensare la perdita di liquidi.

Dopo l’allenamento
Se hai ricevuto qualcosa dal tuo corpo, devi contraccambiare. Anche se hai fatto attenzione a idratarti bene durante lo sport, ­ricordati di sostituire i liquidi che perdi ­sudando anche in fase di defaticamento. Ci sono studi che hanno inoltre rilevato l’importanza di consumare uno spuntino proteico (p.es. del quark) entro due ore dalla fine dell’allenamento. Pare ­aiuti a far crescere la massa muscolare.


Fooby


Barrette di fiocchi d’avena

PER 16 pezzi CI VOGLIONO

  • 100 g burro
  • 200 g miele liquido
  • 60 g prugne secche snocciolate, tritate grossolanamente
  • 60 g albicocche essiccate acidule, tritate grossolanamente
  • 100 g mix di semi
  • 50 g mandorle, tritate grossolanamente
  • 1 limone bio, la scorza grattugiata e 3  c. di succo
  • 200 g fiocchi d’avena integrale

Per uno stampo di ca. 30  cm rivestito con carta da forno

ECCO COME FARE

  1. Impasto: riunire in una pentola il burro e tutti gli ingredienti fino al succo di limone compreso e portare a ebollizione mescolando di tanto in tanto. Togliere la pentola dal fuoco. Unire i ­fiocchi d’avena, mescolare bene e distribuire il composto in un stampo preparato precedentemente.
  2. Cottura: cuocere per ca. 40  min. nella parte centrale del forno preriscaldato a 160  °C. Sfornare, lasciar intiepidire, togliere dallo stampo e trasferire su una griglia a raffreddare. Con un coltello da pane ricavare ca. 16 barrette delle stesse dimensioni.

Conservabilità: in un barattolo ben chiuso per ca. 1 settimana.

Questa e altre ricette su fooby.ch

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Cucinare con Fooby
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile