SPAZIO TEATRO NO'HMA
"Ne veryu – Non ci credo" in scena domani al Teatro Foce.
LUGANO
17.02.20 - 11:020

"Ne veryu - Non ci credo" al Teatro Foce

Domani sera va in scena un omaggio a Kostantin Sergèevic Stanislavskij

LUGANO - Martedì 18 febbraio LuganoInScena e Rassegna MAT presentano dalle 20.30 al Teatro Foce "Ne Veryu - Non ci credo", di Spazio Teatro No'hma.

Una narrazione teatrale sulla “verità dell’attore”, sulla “verità a teatro”, su quello che fu, il fondamentale obiettivo, il solo cruccio, l’unica preoccupazione, fissazione, ossessione di Kostantin Sergèevic Stanislavskij. "Ne veryu - Non ci credo" era la celebre frase con cui Stanislavskij incalzava i suoi attori spingendoli alla ricerca della verità del personaggio in scena, ossessione e utopia di tutta la sua ricerca. E proprio così si intitola lo spettacolo scritto e interpretato da Egidia Bruno, che rende omaggio al grande maestro russo, al suo leggendario metodo e alla sua radicale rivoluzione teatrale.

La accompagna, Vladimir Denissenkov, musicista che ha collaborato, tra gli altri, con Moni Ovadia, Fabrizio De Andrè e Ludovico Einaudi, compositore e virtuoso del Bajan, la fisarmonica russa. Prevendita online e offline al LAC.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile