.
LUGANO
19.11.19 - 12:000

Il roboante Sgarbi torna in scena: è la volta di Raffaello

Lo spettacolo è in programma per sabato 23 novembre al Palazzo dei Congressi di Lugano. I biglietti sono disponibili in prevendita su Biglietteria.ch

LUGANO - Caravaggio, Michelangelo, Leonardo e ora Raffaello. Vittorio Sgarbi torna in scena con i giganti dell’arte. L’appuntamento è per sabato 23 novembre al Palazzo dei Congressi di Lugano.

Le magistrali performance del critico d’arte italiano han fin qui dimostrato come artisti antecedenti il nostro tempo abbiano fortemente inciso sul nostro modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Così sarà anche per il quarto protagonista, Raffaello Sanzio (1483/1520), genio di cui nel 2020 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte.

Raffaello è considerato uno dei più grandi artisti d'ogni tempo, la sua opera segnò un tracciato imprescindibile per tutti i pittori successivi e fu di vitale importanza per lo sviluppo del linguaggio artistico dei secoli a venire. Raffaello diede vita ad una scuola, il “Manierismo”, che fece arte "alla maniera sua" e fu un modello fondamentale per tutte le accademie fino alla prima metà dell'Ottocento, ma la sua influenza è ravvisabile anche nei pittori del XX secolo.

I biglietti sono disponibili in prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile