STABIO
29.08.12 - 12:100
Aggiornamento : 24.11.14 - 13:35

Dalla tv alla pittura, Mascia Cantoni presenta i suoi quadri

STABIO - Dalla Tv alla pittura. Il passo è stato breve per Mascia Cantoni, volto e nome storico della RSI. La popolare presentatrice presenta i suoi quadri nella mostra che potrà essere visitata fino al 25 novembre al ristorante Montalbano e nelle sedi Raiffeisen della Campagnadorna di Stabio, Novazzano, Genestrerio e Coldrerio.

La mostra è a sostegno della Fondazione Svizzera Madagascar, una fondazione nata a Lugano nel 1993, apolitica, aconfessionale e senza scopo di lucro, nella quale Mascia Cantoni è attiva da diversi anni.

Il rapporto di Mascia Cantoni con la pittura in realtà non è cosa recente. C'è sempre stato. Paesaggi e ritratti i leit motif della sua pittura. "La pittura è una compagna di vita - ha spiegato Mascia - ma da tempo e adesso più che mai è lo strumento giusto per continuare a fare del bene, ad aiutare, a fare in modo che non ci si dimentichi di chi ha tanti problemi e poche prospettive per la vita".

Dalmazio Ambosioni, giornalista e critico d'arte ha  così spiegato la pittura di Mascia Cantoni. "La prima cosa che mi ha sorpreso nella pittura, nei dipinti di Mascia Cantoni è l’impegno. Sì, proprio nel senso francese di engagement, pittura non episodica ma frutto evidente di talento, di gusto, applicazione, competenza e cultura. In tutti i suoi dipinti (oli, acrilici, acquarelli, tempere ma anche negli schizzi) si riconosce la capacità di chi conosce la grande pittura. Ne sono nati ritratti ma anche nudi e paesaggi (i classici generi della storia dell’arte) con una vena espressionistica, appunto impegnata, colori forti e forme decise. Negli anni ha dipinto decine di quadri sorprendenti per maturità espressiva, lungo un percorso in parte da autodidatta e in parte seguendo corsi di altri artisti". 

Ospite della mostra con alcune sue opere recenti lo scultore Aldo Giudici, simpatizzante della Fondazione Svizzera –Madagascar

TOP NEWS Agenda
ASCONA
2 gior
Il contrabbasso magico di Adam Ben Ezra al Jazz Cat Club
Il poliedrico jazzista israeliano si esibirà sul Lago Maggiore questo lunedì 25 ottobre
LUGANO
3 gior
Il sassofono trasversale di Ben Wendel sul palco dello Studio Foce
Il jazzista basato a New York si esibirà con la sua band questo sabato 25 ottobre nell'ambito della rassegna Raclette
LOCARNO
4 gior
Gli ultim(issim)i biglietti per Venditti a Locarno
La data al Fevi si fa sempre più vicina, ecco tutto quello che c'è da sapere se la cosa vi stuzzica
CANTONE
4 gior
“Atlas” arriva (infine) anche nelle sale ticinesi
Il film di Niccolò Castelli con Matilda De Angelis da questo giovedì va in tour per i cinema del cantone
CANTONE
5 gior
Umberto Tozzi porterà le sue “Songs” al Palacongressi
Il concerto del celebre cantautore italiano, per l'occasione proposti in chiave inedita, si terrà il 1 dicembre 2022
LUGANO
5 gior
Vittorio Sgarbi parlerà di Dante e Giotto a Lugano
Torna il nuovo spettacolo che indaga l'arte e i suoi grandi protagonisti
CANTONE
6 gior
La Notte del Cortometraggio ritorna a Massagno questo venerdì 22 ottobre
Con un menu ricchissimo fra delicatezze nostrane e manicaretti presi dritti dritti dal Festival del Film di Locarno
CANTONE
1 sett
Con “Largo ai giovani” l'OSI abbraccia il Conservatorio della Svizzera Italiana
Per una serata al Lac, il prossimo 21 ottobre, che proporrà due grandi classici di Ravel e Stravinskij
VIDEO
LUGANO
1 sett
“As I want”: se dalle violenze nasce una rivoluzione femminile
La nostra scelta per l'ultimo giorno del Film Festival Diritti Umani Lugano è proprio quello che lo conclude
VIDEO
LUGANO
1 sett
Come l'ospedale sotterraneo di “The Cave” salva i bambini vittime dalle bombe
Il fortissimo documentario del siriano Feras Fayyad è la nostra scelta di oggi del Film Festival Diritti Umani
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile