È stato annunciato il programma ufficiale di Vallemaggia Magic Blues
Vallemaggia Magic Blues/steineggerpix
È stato annunciato il programma dell'edizione 2021 di Vallemaggia Magic Blues.
CANTONE
07.06.21 - 13:300

È stato annunciato il programma ufficiale di Vallemaggia Magic Blues

La kermesse musicale torna, dopo la pausa forzata del 2020, dal 9 luglio al 5 agosto. Prevendita su Biglietteria.ch.

AVEGNO - È stato presentato oggi il programma ufficiale dell'edizione 2021 di Vallemaggia Magic Blues, che si terrà dal 9 luglio al 5 agosto.

Gli organizzatori, che nei prossimi giorni dovrebbero ricevere l'autorizzazione del Gruppo Grandi Eventi del Cantone, esultano e ringraziano «tutti i nostri preziosi sponsor che hanno aspettato con noi le ultime decisioni di Berna a fine maggio e malgrado la rinuncia a gran parte della promozione cartacea ci hanno garantito il sostegno. Un grazie anche a tutti i musicisti per aver resistito con noi e aver avuto la pazienza per un anno intero».

La 19esima edizione - L'edizione 2021 ricalca quasi del tutto le proposte formulate per il 2020 ma a causa delle normative sanitarie legate alla pandemia, che prevedono una capacità ridotta al 50%, la 19esima edizione si svolgerà quest’anno, dopo l'apertura a Brontallo, su due piazze: quattro serate nelle prime due settimane a Cevio e a Gordevio per le ultime cinque serate sull’arco di due settimane. Record di partecipanti: saranno ben 25 le formazioni che si alterneranno sui palchi. Il programma della scorsa edizione è stato riproposto in maniera quasi identica. «Manca purtroppo all’appello Ken Hensley, previsto l’anno scorso a Cevio. L’ex-leader degli Uriah Heep ci ha lasciati lo scorso anno, come tanti altri calibri da novanta» scrivono gli organizzatori.

La prima serata - A Brontallo, per la tradizionale apertura, serata dedicata al blues femminile: “Ladies from South And North America”. «L’età è solo un numero. Ho 77 anni ma sono ancora pronta a scuotere le fondamenta» assicura Janice Harrington, talentuosa cantante di Blues, Jazz e Gospel con una lunga lista di collaborazioni tra i quali Frank Sinatra, Sammy Davis e Buddy Guy. Blues, soul, rhythm’n’blues, swing, tango, jazz, rock’n’roll e latin compongono invece la tavolozza di Vanesa Hrabek, talentuosa cantante, chitarrista e trombettista argentina.

European Blues Night - La prima serata a Cevio vede sul palco il blues europeo con la 3° edizione della European Blues Night. Potremo ammirare musicisti danesi, svizzeri e inglesi. A partire dal danese Copenhagen Slim, seguace del Delta Blues. Poi la svizzera Justina Lee Brown, vincitrice della Swiss Blues Challenge 2019. A chiudere il sound sofisticato e la voce suadente e nel contempo grintosa della brava Kyla Brox, vincitrice nel 2019 alle Azzorre della European Blues Challenge.

Swamp Blues Americana Night - Seconda serata dal titolo Swamp Blues Americana Night con la Honey Island Swamp Band che ha sviluppato un sound, Bayou Americana, intriso di Blues, Rock, Country e Soul. Questo stile la avvicina al Blues-Roots-Rock della Allman Brothers Band, dei Creedence Clearwater Revival e della The Band (Bob Dylan). Molti la paragonano addirittura ai mitici Little Feat. Aprirà la serata Patrik Jansson, chitarrista e cantante svedese, appassionato di Texas Blues, con il suo sound molto groovy con venature dark, heavy e funky. La critica descrive la sua musica come un mix di Stevie Ray Vaughan, Johnny Winter, Buddy Guy, Freddie King e Joe Bonamassa.

Blues all'italiana (e alla ticinese) - Per la terza settimana, la prima serata a Cevio sarà con il blues di matrice ticinese e italiana: Blues speaks Italian con i ticinesi Freddie & the Cannonballs e le loro sonorità ispirate al Blues degli anni ’50 con un tocco di modernità. A seguire la Gnola Blues Band con lunghi e prestigiosi trascorsi nella scena blues italiana e ciliegina sulla torta, per il finale la sempreverde e fantastica Treves Blues Band, il gruppo italiano di blues per eccellenza.

I bei tempi di una volta - Il giorno dopo ecco la Swiss Blues Rock Oldies Night, serata all’insegna dei “Good old days” con la Lazy Poker Blues Band che ha scritto pagine importanti della storia del Blues svizzero. Nei loro concerti non mancano mai grande feeling e una bella dose di divertimento! Prima di loro, i Woamp che suonano assieme dal 2004, ma diversi componenti hanno alle spalle oltre cinquant’anni di carriera. Assembrano le loro molteplici esperienze e propongono, riarrangiati in chiave moderna, brani che hanno fatto la storia negli anni ’60 del Beat e fino a metà degli anni ’70 del Rock.

50 anni con furore - Il clou della rassegna ripropone a Gordevio serate a tema, con il ricordo di anniversari leggendari. "50 years - From Flower Power to Hard Rock“ e dà spazio ai 50 anni del movimento “Flower Power”, con la grande musica di quell’irripetibile periodo. Sul palco si esibiranno gruppi e musicisti attivi in quegli anni quali Brain Downey, batterista e fondatore dei mitici Thin Lizzy, con una nuova incarnazione della band. Sarà anche l’occasione per ricordare due grandi protagonisti della musica beat e rock quali John Lennon, morto 41 anni fa e Jimi Hendrix, che ci ha lasciati 51 anni fa. Instant Karma e Still Experienced, con il grande John Etheridge alla chitarra, faranno rivivere la loro musica, così come la British Blues & Rock Explosion che ci farà rivivere i fasti della “British Blues Invasion”, invasione che cambiò il mondo musicale giovanile.

Ancora i The Magic of Santana che porteranno le tipiche atmosfere dei Santana, senza dimenticare la “Special Rock Night” che dopo il nostro Luca Princiotta Band, funambolico chitarrista di Campione d’Italia, che dal 2006 a oggi è il lead guitarist dei DORO, guidati dalla regina del Metal, l’iconica cantante tedesca Doro Pesch: salirannno i Vanishing Signs, l’ultima creatura del tastierista bellinzonese Neil Otupacca, uno dei musicisti più importante della scena rock ticinese e molto vicino a Jon Lord nello stile di suonare l’Hammond. La chiusura è riservata alla citata leggenda del rock Brain Downey con i suoi Alive & Dangerous. Nel 1969 assieme a Phil Lynott ed Eric Bell formò i leggendari Thin Lizzy. Considerato da molti un musicista che ha influenzato parecchi grandi batteristi dell’epoca e motivato dal fatto di aver sempre inserito brani dei Thin Lizzy nel repertorio della sua band Alive & Dangerous, nel gennaio 2017 ha deciso di presentare dal vivo con la band citata l’intero album dei Thin Lizzy “Live & Dangerous”. Da allora hanno girato mezza Europa.

Le signore cantano il blues - Il debutto della seconda settimana a Gordevio è tutto dedicato al Blues femminile con una Lady's Blues Night. Apre la serata la DimeBlend feat. Chiara “Keyra” Ruggeri, la ticinese Chiara Ruggeri, di Maggia, ha partecipato nel 2014 a “The Voice Of Switzerland”. Con la sua voce gospel e la sua capacità di trasmettere emozioni ha convinto anche il grande Philipp Fankhauser, suo coach nello show. Dopo Paolo Tomamichel un altro artista della Vallemaggia calcherà il palco del Magic Blues. Seconda a salire sul palco sarà Manu Hartmann, dinamica cantante con una voce versatile che combina elementi di Jazz, Soul, Blues e Rhythm’n’blues. Nel 2018 ha vinto lo Swiss Blues Challenge, arrivando in semifinale all’International Blues Challenge di Memphis. Finale pirotecnico con Laura Cox, tosta e innovativa Rock woman francese. Ha ricevuto complimenti persino dalla leggenda vivente del blues Joe Bonamassa. Con il suo gruppo ha girato mezza Europa condividendo il palco con Chris Slade (AC/DC) e Dr Feelgood. Influenzata dai Lynyrd Skynyrd e ZZ Top, fino all'heavy dei Black Sabbath, sarà là sopresa del Magic Blues 2021.

La notte delle chitarre - Serata conclusiva del festival, sempre a Gordevio con la Guitar Night. Primo a salire sul palco il trio di Sandro Schneebeli, Sand’s 2b a band ormai un punto di riferimento per il torrido mondo vintage del Rhythm’n’Blues e del Blues in Ticino. Chiude l’edizione 2021 una star della chitarra che da parecchi anni il Magic Blues teneva d’occhio: Kirk Fletcher è un ottimo chitarrista, considerato uno dei migliori al mondo in ambito Blues, dall’approccio al Rhythm & Blues moderno e autentico al cento per cento. E’ stato nominato per cinque Blues Music Award e nel 2015 per il British Blues Award. Vanta collaborazione di lusso, segnatamente con Joe Bonamassa (di cui è stato in vari tour la seconda chitarra!), Charlie Musselwhite, Doyle Bramhall Sr., Mannish Boys, James Cotton, Pinetop Perkins e Hubert Sumlin Strepitoso il suo trio con Trevis Carlton e Tom Brechtlein.

Il programma completo di Vallemaggia Magic Blues

Brontallo, 09.07.2021
Blues Ladies from South and North America: Janice Harrington - Vanesa Harbek Blues Band

Cevio, 14.07.2021
Terza European Blues Night: Copenhagen Slim - Justina Lee Brown - Kyla Brox

Cevio, 15.07.2021
Swamp Blues Americana Night: Patrik Jansson Band - Honey Island Swamp Band

Cevio, 21.07.2021
Blues speaks italian: Freddie & The Cannonballs - Gnola Blues Band - Treves Blues Band

Cevio, 22.07.2021
Swiss Blues Rock Oldies Night: Woamp - Lazy Poker Blues Band

Gordevio, 28.07.2021
50 years - From Flower Power to Hard Rock - Let's celebrate John Lennon and Jimi Hendrix: Instant Karma - Phil Gates Band - John Etheridge & Still Experienced

Gordevio, 29.07.2021
50 years - From Flower Power to Hard Rock - The Sound of the 70ies: The Magic Of Santana feat. Alex Ligertwood - British Blues & Rock Explosion

Gordevio, 30.07.2021
50 years - From Flower Power to Hard Rock - Special ROCK Night: Luca Princiotta Band - Vanishing Signs - Brian Downey's Alive & Dangerous

Gordevio, 04.08.2021
Lady's Blues Night: DimeBlend feat. Chiara Ruggeri - Manu Hartmann Band - Laura Cox

Gordevio, 05.08.2021
Guitars Night: Sand's 2B a Band feat. Enrique Parra - Kirk Fletcher

Vista la situazione pandemica e i problemi legati all'accesso alla Svizzera, il programma potrebbe subire dei cambiamenti.

Prevendita e norme Covid - Gli organizzatori consigliano di fare l'abbonamento generale e vivere le magie dell'intero festival. Come per gli scorsi anni sarà possibile riservare il pacchetto "Speciale Backstage", che permetterà, oltre al biglietto d'ingresso e all'aperitivo, di gustare una cena (bibite escluse) a base di specialità alla griglia, direttamente a contatto con i musicisti delle varie serate.

Norme Covid: L’ammissione sarà limitata alle persone completamente vaccinate, guarite o che hanno un risultato negativo del test (Pass Covid). Controllo dell’identità e l’uso della mascherina è obbligatorio. La capacità della piazza è ridotta del 50%, per questo motivo i posti sono limitati e contingentati, l’acquisto dei biglietti in prevendita è obbligatorio su Biglietteria.ch oppure ticketcorner.ch.

Partner e sponsor - Vallemaggia Magic Blues è promosso dall’omonima Associazione con il sostegno dell'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli, del Cantone con Swisslos, dei Comuni della Valle e dei numerosi sponsor, che hanno creduto e continuano a credere in “The smallest big blues festival in Switzerland”; lo sponsor principale Heineken, il co-sponsor principale Raiffeisen, affiancati da Hans e Vivian Borter, Delea Vini & Distillati, Rapelli SA, Henniez, Azienda Forestale di Cevio, Matthias Tüngler, Azienda Forestale di Avegno, Elektroplan AG, Caffé Carlito, HolAp, Pro Brontallo, Diamond, Clear Channel, L-Sound e Protectas. Sostengono la manifestazione pure la Fondazione Cultura nel Locarnese, Policentro, Società Elettrica Sopracenerina, Responsiva, Vedova Trasporti, Bibite Romerio, Ticino Gourmet Tour, Macelleria Valmaggese, Tipografia Bonetti, Freidesign e Ticketcorner. I media partner sono laRegione, Radio Ticino, Rete Uno, TicinoBy Night and Day e Tio/20minuti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
BELLINZONA
1 gior
Si riaprono le porte del Teatro Sociale Bellinzona
Dal prossimo sabato al 21 agosto si potrà visitare il suo interno
CANTONE
2 gior
The Vad Vuc ritornano dal vivo
La band ha annunciato i concerti di agosto e settembre, nel corso dei quali presenteranno al pubblico "Vadavialcovid"
BELLINZONA
3 gior
Il Teatro Sociale Bellinzona riparte da Raissa Avilés
"Maybe a concert" andrà in scena il 25 settembre
LOCARNO
3 gior
Tutta la musica de La Rotonda
Sedici notti di musica dal vivo a Locarno
ASCONA
4 gior
La versione minimal ed elettronica dei Terry Blue
Domani sera Leo Pusterla ed Eleonora Gioveni presenteranno "Only To Be There" al Teatro San Materno
FOTO
GORDEVIO
4 gior
Vallemaggia Magic Blues tra grandi omaggi e una notte rock
Le tre serate di Gordevio "evocheranno" John Lennon, Jimi Hendrix e i ruggenti anni '60 e '70
LOCARNO
5 gior
Pardo, un premio a misura di bambino
Nasce il Locarno Kids Award la Mobiliare: per la sua prima edizione andrà a Mamoru Hosoda
LUGANO
6 gior
"Ferroboat" è pronto a salpare
Mercoledì 28 luglio si potranno solcare le acque del Ceresio insieme a Roberto Ferrari di Radio Deejay
VIDEO
CANTONE
1 sett
Il wrestling ticinese torna sul ring: «È un grande momento per tutti»
Arriverà sabato 24 luglio il momento lungamente atteso dai fan, ma anche dagli stessi atleti
CANTONE
1 sett
Nichetti ha scelto “One Leaf One Life”
Il documentario di Domenico Lucchini parteciperà a un festival milanese e in autunno arriverà nelle sale ticinesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile