LuganoMusica
LUGANO
23.04.21 - 17:000

Torna la musica dal vivo nella Hall del LAC

I concerti affiancano LuganoMusica Digital in streaming. Gli appuntamenti di aprile e maggio

LUGANO - La riapertura, seppur limitata, delle sale da concerto comunicata dal Consiglio Federale, riporta la musica dal vivo anche nella Hall del LAC. La stagione musicale di LuganoMusica prosegue ad aprile e maggio, adattandosi alle nuove disposizioni, sia con la serie di successo di appuntamenti online di LuganoMusica Digital, sia con il ritorno del pubblico in presenza. Informazioni e prenotazioni sono disponibili sul sito www.luganomusica.ch.

Il primo appuntamento dal vivo è con Electro Acoustic Room, il progetto realizzato in collaborazione con Spazio21 del Conservatorio della Svizzera italiana che ospita, venerdì 23 aprile alle 18.30, il concerto di musica elettronica dedicato all’ascolto immersivo e alla pratica della diffusione multicanale.

Per il ciclo Nuova Generazione, che ogni anno porta alla ribalta giovani e già affermati artisti a livello internazionale, si potrà seguire online martedì 27 aprile dalle ore 19.30 il concerto della violinista olandese Noa Wildschut, accompagnata al pianoforte da Elisabeth Brauss, con musiche di Beethoven, Fauré e Sibelius.

Mercoledì 28 aprile doppio appuntamento dal vivo nella Hall del Lac (ore 18.30 e 20.30) con Timothy Ridout, giovane violista di spicco della sua generazione – «un prodigio che può suonare qualsiasi cosa in qualsiasi stile» ha scritto “The Herald” –, BBC New Generation Artist dal 2019 e parteciperà al Bowers Program della Chamber Music Society al Lincoln Center nel 2021. Si esibisce al LAC a fianco del poliedrico pianista britannico James Baillieu.

Martedì 4 e mercoledì 5 maggio alle ore 20.30 la Hall del LAC ospita Rinnat Moriah, giovane soprano di origini israeliane che ha già debuttato al Teatro alla Scala, al Concertgebouw di Amsterdam, alla Elbphilharmonie di Amburgo ed ai BBC Proms di Londra. Accompagnata da Michael Wendeberg, propone in prima esecuzione assoluta il nuovo lavoro del compositore luganese Nadir Vassena, su testi del poeta ticinese Fabio Pusterla, e brani di Maurice Ravel, Richard Strauss e Henry Purcell. Il concerto sarà disponibile online da martedì 11 maggio.

Sarà online invece martedì 4 maggio dalle ore 19.30 il concerto del violinista russo Dmitrij Smirnov (premiato alla International David Oistrakh Violin Competition di Mosca nel 2006) e il pianista padovano, ma basilese d’adozione, Marco Scilironi (molto apprezzato in ambito cameristico e già ospite del Lucerne Festival nel 2015) sono gli interpreti del secondo récital dedicato alle nuove generazioni. Il violino e il pianoforte tratteggiano il mondo interiore di Schubert, battibeccano nella Sonata di Bartók e si confrontano con il linguaggio novecentesco di Stravinskij.

Venerdì 7 maggio alle 20.30 dal vivo nella Hall si esibisce Ruth Killius alla viola: il fascino dello strumento ad arco dal suono morbido e caldo ha attraversato i secoli indenne, fino ad affermarsi e ad acquisire una propria individualità nel secolo scorso. Il programma di Ruth Killius lo dimostra presentando alcuni dei capisaldi della rinascita violistica novecentesca, come le Sonate di Hindemith e di Zimmermann o la sequenza di Berio. In prima esecuzione un nuovo lavoro di Nadir Vassena dedicato alla memoria di Erik Oña, compositore argentino recentemente scomparso.

Sempre dal vivo martedì 11 maggio, e con doppio appuntamento (alle ore 18.30 e alle ore 20.30), è il concerto del clarinettista Fabio Di Càsola, accompagnato da Benjamin Engeli al pianoforte. Tra i migliori sulla scena internazionale, Di Càsola propone a LuganoMusica un programma che esalta le sue qualità di virtuoso ma lascia apprezzare la soavità e il lirismo del clarinetto nelle pagine di Gade, Schumann e Poulenc.

Sarà dal vivo anche l’approfondimento che ogni anno LuganoMusica dedica al genere da camera per eccellenza con i concerti dei Quartetti Van Kuijk, Artemis e AleaEnsemble.

Si comincia martedì 18 maggio (ore 18.30 e ore 20.30) con il Quartetto Artemis (anche online il 25 maggio). Si prosegue mercoledì 19 (ore 18.30 e ore 20.30) con il Quartetto Van Kuijk (anche online il 1 giugno), per finire venerdì 28 maggio (ore 18.30 e ore 20.30) con AleaEnsemble (anche online l’8 giugno).

TOP NEWS Agenda
CANTONE
2 gior
Il Nuovo Cineroom ospite dello Spazio Elle
Venerdì è in programma la proiezione di "Leto - Summer" di Kirill Serebrennikov
CANTONE
4 gior
OSI, il ritorno del pubblico e delle tournée
È stato presentato oggi il programma della stagione concertistica 2021/22, così come le varie attività collaterali
CANTONE
4 gior
Fotografi outdoor cercansi per un concorso a tutta natura
Quello del Capriasca Outdoor Festival, aperto a tutti, e con 3 premi in denaro in palio
CANTONE
5 gior
Il concorso letterario di Altroquando si tinge di "Colori"
È questo il tema scelto per la seconda edizione della competizione per racconti fantastici
VIDEO
CANTONE
5 gior
Vallemaggia Magic Blues nel nome delle donne (e della nostalgia)
La kermesse musicale torna, dopo la pausa forzata del 2020, dal 9 luglio al 5 agosto. Prevendita su Biglietteria.ch.
BELLINZONA
5 gior
Si torna a ridere con "Gabarè"
Lo spettacolo di e con Flavio Sala chiude la stagione del Teatro Sociale
CANTONE
6 gior
Tante «visioni» e tre premiati a Poestate 2021
Riconoscimenti a Jean Blanchaert, al Collettivo Io Lotto Ogni Giorno e alla famiglia Buccella
LUGANO
6 gior
Torna Ceresio Estate
Quindici gli eventi, dal 13 giugno al 4 settembre
COMO
1 sett
Il jazz ritorna alla Villa del Grumello
A partire dall'11 giugno il Grumello Jazz Festival anima, a suon di musica, la splendida location sul Lago di Como
VIDEO
CANTONE
1 sett
Il gran finale di Poestate è stasera
Il festival si chiude all'insegna di femminismo, fotografie e ovviamente poesia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile