Domani sera si apre il Festival Chitarre dal mondo.
LUGANO
16.10.19 - 12:160

Torna il Festival Chitarre dal mondo

Da domani fino a domenica quattro serate di alto livello artistico

LUGANO - Da giovedì 17 a domenica 20 ottobre presso l’Auditorio Stelio Molo RSI e l’Aula Magna del Conservatorio della Svizzera italiana si terrà la 12sima edizione del Festival Chitarre dal Mondo, organizzato dall’associazione Amici della Chitarra.

Il Festival ritorna con un calendario che propone quattro serate di alto livello artistico, che spazieranno tra diversi stili e generi legati alla chitarra.

Il prestigioso evento si aprirà giovedì 17 ottobre alle 21presso l’Auditorio Stelio Molo RSI con lo spettacolo “Ritmos do coração” di Yamandu Costa (chitarra) e Renato Borghetti (fisarmonica). Un concerto assolutamente unico, imperdibile per chi ama la musica brasiliana. Il duo propone una musica di eccezionale virtuosismo, nella quale composizione e improvvisazione sono strettamente legate e si muovono sulle forme dello choro e sui ritmi del samba, senza dimenticare le struggenti melodie della milonga e del tango, in un caleidoscopio sonoro che spazia da situazioni di travolgente ritmicità a momenti di autentico lirismo. Questo spettacolo nasce da una collaborazione tra l’associazione Amici della Chitarra e RSI Rete Due, nell’ambito
della rassegna Tra Jazz e nuove musiche.

Tutti i successivi concerti si terranno presso l’Aula Magna del Conservatorio della Svizzera italiana. La serata di venerdì 18 inizierà alle ore 21 e vedrà come protagonista il virtuoso partenopeo Aniello Desiderio nel concerto “Dalla Spagna a Cuba”, il vero suono della chitarra. Desiderio, noto al pubblico e alla critica come “Il Fenomeno”, è uno dei chitarristi più quotati della scena musicale internazionale. Nella sua carriera ha tenuto concerti nelle sale più prestigiose.

Il festival prosegue sabato 19 alle ore 20 con il concerto “Echoes of tradition”. Sul palco del Conservatorio salirà il Duo Melis (Grecia - Spagna), uno dei duo di chitarra più famosi d'Europa. Nella stessa serata si esibirà il virtuoso del flamenco Grisha Goryachev con un programma intitolato “Homenaje a Paco De Lucia”.

Domenica 20 alle ore 17 è prevista la chiusura del festival con il concerto “Sones de palacio & danças de rasgueado”; protagonisti saranno Xavier Diaz-Latorre (chitarra barocca) e Pedro Estevan (percussioni) con un programma in cui le danze spagnole e la musica di corte si incontrano in un'affascinante combinazione di ritmo ed eloquenza. Variazioni virtuosistiche e "Passacaglie” ispirate ai più importanti compositori spagnoli rinascimentali creeranno un'atmosfera incantevole. Dopo il concerto seguirà un rinfresco offerto al pubblico.

Per la prevendita dei biglietti contattare il n. 076 615 94 02 o scrivere alla mail: info@amicidellachitarra.com. Biglietto singolo 20 franchi, pensionati e ragazzi da 11 a 16 anni 10 franchi, bambini fino ai 10 anni gratuito. Abbonamento per tutti i concerti a 60 franchi. Maggiori informazioni sul sito www.amicidellachitarra.com.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
CANTONE
6 ore
Doppio omaggio per il gran finale di Poestate
È la terza e conclusiva serata per il festival letterario al 100% virtuale
BELLINZONA
8 ore
"Il fondo del sacco" per la riapertura del Teatro Sociale
Rappresentazione speciale gratuita questa sera alle 20.45
CANTONE
1 gior
Poestate, l'avventura digitale continua
Secondo appuntamento dalle 18 con la prima edizione al 100% virtuale del festival letterario
CANTONE
2 gior
Da questa sera il palco di Poestate diventa virtuale
Alle 18 prende il via la prima edizione al 100% virtuale del festival letterario: ecco dove guardarla e il programma
CANTONE
1 sett
Una raccolta di corti svizzeri a tema isolamento e coronavirus
È il progetto svizzero "Lockdown Collection" al quale hanno partecipato anche diversi registi ticinesi
CANTONE
1 sett
Dalla storia del cinema fino alle piattaforme streaming con Heritage Online
Una piattaforma per i professionisti del settore con una nobile missione quella presentata oggi da Locarno Pro
BELLINZONA
1 sett
Il Teatro Sociale riparte il 6 giugno con "Il fondo del sacco"
Nel giorno della riapertura dei teatri in tutta la Svizzera ci sarà una rappresentazione straordinaria gratuita
CANTONE
1 sett
I Vip ticinesi leggono ad alta voce
Dalle 10 via con i video in italiano sul sito web ufficiale
CANTONE
1 sett
Il Pardo partecipa al festival We Are One con i suoi assi dell'edizione 2019
L'evento globale, che si terrà esclusivamente via YouTube trasmetterà alcuni degli incontri top dell'anno scorso
LUGANO
1 sett
Anche il concerto di Paolo Conte slitta al 2021
Doveva tenersi questo 25 giugno in Piazza Riforma, la data definitiva è ancora da stabilirsi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile