Foto Facebook
Nic Cester.
CANTONE
13.05.19 - 12:000
Aggiornamento : 16:15

Al Càvea Festival tra soul, folk e psichedelia

In programma il 13 luglio alle cave di Arzo la seconda edizione della rassegna: saliranno sul palco, tra gli altri, l'ex Jet Nic Cester, i Make Plain e i Bumblebees

ARZO - Dopo il debutto da tutto esaurito dello scorso anno, la rassegna torna con una seconda edizione ricca di novità e di grandi ospiti.

L’artista più atteso sarà il cantante australiano Nic Cester, una delle voci più potenti del rock internazionale. Dopo il successo mondiale con i Jet, band che nei primi anni 2000 ha scalato le classifiche di tutto il mondo vendendo più di sei milioni di dischi, nel 2017 Nic è tornato con il suo primo album solista, "Sugar Rush" - un mix di soul, blues, colonne sonore italiane vintage e puro talento musicale - registrato con i Calibro 35. Alle cave di Arzo, Nic Cester sarà accompagnato dai Milano Elettrica, superband di nove elementi con due batterie e una sezione di fiati.

Ad aprire la serata di concerti saranno le “vibes” psichedeliche dei Bumblebees (Francesco Fabris, Nicolò Tamà, Andrea Piffaretti e i fratelli Emanuel e Valentin Kopp), gruppo ticinese vincitore di Palco ai Giovani 2017 che al Càvea Festival presenterà ufficialmente il suo primo album, “Dancing Dots in the Dark”. A seguire, i Make Plain, alias Andrea Zinzi e Luca Imperiali, reduci da un tour europeo in compagnia della della band sudafricana Prime Circle. Al pubblico del Càvea Festival i due sveleranno in anteprima il loro nuovo singolo.

La seconda edizione vedrà inoltre un programma ampliato grazie alla collaborazione con Marmart – Artisti in scena. Il progetto, nato dall’associazione CAVAVIVA, animerà le tre cave (Anfiteatro naturalistico, Broccatello, Bagni imperiali) e “Ul Busket” con esibizioni musicali e
artistiche gratuite sin dal primo pomeriggio, sul modello dei “busker festival”. Dalla musica surreale e dadaista degli OoopopoiooO ai simpaticissimi Camillas, finalisti a Italia’s Got Talent 2015, fino alle euforie musicali del duo ticinese dei Flanard e le sonorità indie dei Campos, passando  per le performance sceniche di Katastrofa Klown, El Becchin e Dado Show: un programma, quindi, che saprà soddisfare le esigenze di grandi e piccini, in una giornata all’insegna del divertimento e della valorizzazione del territorio. 

Info: cavaviva.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile