www.fionaboyes.com
CHIASSO
12.10.18 - 14:000

La stagione del Murrayfield si apre con Fiona Boyes

La bluesman australiana sarà a Chiasso stasera dalle 22

CHIASSO - Venerdì 12 ottobre alle 22 riprende la stagione live al Murrayfield Pub di Chiasso.

Il primo ospite sarà l'australiana Fiona Boyes. Descritta come un'anomalia musicale (la "gemella cattiva di Bonnie Raitt"), come ha fatto questa donna, nata e cresciuta a Melbourne in Australia, di origine scozzese e inglese, a diventare un’ artista riconosciuta e premiata a livello internazionale? Come è finita ad essere la prima donna non americana a vincere il Challenge International Blues a Memphis? Perché alcuni dei grandi del delta del Mississippi e dei giganti del blues di Chicago, come Pinetop Perkins e Hubert Sumlin, scelgono di descrivere Fiona come una delle migliori chitarriste dai tempi di Memphis Minnie?

La risposta è in parte nel talento sorprendente e originale di Fiona: lei scrive, canta e suona qualsiasi cosa nel regno blues con passione e autenticità. È anche la sua immersione nelle tradizioni musicali ampie e storiche che compongono il blues e il suo profondo amore per l’arte.

Fiona ha registrato e suonato a livello internazionale da oltre 25 anni, ha costruito una carriera che l’ha portata nei più importanti festival e stage in Australia, Nuova Zelanda, America del Nord e in Europa. Un'artista veterana con 13 cd pubblicati vincendo 6 premi internazionali, 4 successive Blues Music Award nomination in 4 diverse categorie, 15 premi australiani blues, così come una lista di riconoscimenti nel folk, jazz, e la scena americana. Fiona si è guadagnata una ben meritata reputazione come leader chitarrista, cantante, compositrice e band. È ugualmente a suo agio con le chitarre acustiche o elettriche: il suo repertorio è come un diario di viaggio nel blues.

Ingresso libero.

Potrebbe interessarti anche
Tags
fiona
blues
fiona boyes
boyes
chiasso
murrayfield
stagione
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report