LUGANO
17.08.18 - 14:280

La via Lattea, tre notti di note tra Italia e Svizzera

Il programma coinvolge oltre 40 prestigiosi musicisti provenienti anche da Francia, Spagna e Giappone che si esibiranno dal 23 al 25 agosto

LUGANO - Tre notti di musica, lungo un percorso che si snoda tra Italia e Svizzera: la 15esima edizione de La Via Lattea, prodotta dal Teatro del Tempo, propone un programma che coinvolge oltre 40 prestigiosi musicisti provenienti da Svizzera, Italia, Francia, Spagna e Giappone che si esibiranno dal 23 al 25 agosto.

La Via Lattea si svolge in più appuntamenti che vengono chiamati 'movimenti' a dare il senso del pellegrinaggio. Si comincia da Villa Olmo a Como, luogo simbolico punto d'incontro fra Ticino e Lombardia e si prosegue con un lungo viaggio attraverso Italia e Svizzera che termina all'alba del 26 agosto al parco del Tassino di Lugano.

Nel programma anche due appuntamenti con la musica contemporanea: 'Intermezzo al buio' (30/9) con il Quartetto Maurice, e il 'Finale' (10/11) con la prima assoluta all'Auditorio della RSI di Lugano dell'Opera della notte, poema concertato con testo di Giuliano Scabia.

«La notte è anche una metafora della condizione esistenziale che stiamo attraversando - osserva il compositore Mario Pagliarani - e in questo senso La Via Lattea 15 rievocherà l'immagine-simbolo del nostro tempo, del nostro naufragio, cioè quella delle imbarcazioni di migranti, con il coro Goccia di Voci diretto da Oskar Boldre che intonerà canti extraeuropei su un battello in mezzo al lago di Lugano, nel cuore della notte».

Potrebbe interessarti anche
Tags
via lattea
via
svizzera
lattea
italia
agosto
tre notti
notti
italia svizzera
programma
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report