STATI UNITI
08.11.18 - 21:450

Su Netflix arriva "Our Planet"

Sarà disponibile in tutto il mondo dal 5 aprile 2019

LOS ANGELES - Netflix ha presentato oggi il trailer e le immagini in anteprima della nuova serie documentaria dal titolo "Our Planet", che uscirà il 5 aprile 2019. Questa ambiziosa serie è stata creata in collaborazione con Silverback Films - il cui direttore Alastair Fothergill è il creatore delle serie “Pianeta Terra” e “The Blue Planet” - e il WWF.

“Our Planet” sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix dal 5 aprile 2019 .

Divisa in otto parti, la serie mostrerà le specie più rare e gli habitat più fragili del pianeta, rivelando strepitose immagini della Terra catturate in modi mai visti prima usando le ultime tecnologie di ripresa in 4K.

Le riprese sono durate quattro anni e si sono svolte in 50 Paesi diversi di tutti i continenti. Oltre 600 membri della troupe hanno effettuato più di 3.500 giornate di riprese. 

Durante l'evento “State of the Planet”, organizzato dal WWF a Londra, Sir David Attenborough ha dichiarato: «Our Planet guiderà gli spettatori in uno spettacolare viaggio alla scoperta della bellezza e della fragilità della natura. Oggi noi rappresentiamo la più grande minaccia per la salute dell'ambiente in cui viviamo, ma se interveniamo subito siamo ancora in tempo ad affrontare i problemi che abbiamo provocato. Bisogna che il mondo presti attenzione. La serie Il nostro pianeta riunisce alcuni dei migliori registi e ambientalisti al mondo e sono felice di dare il mio contributo alla presentazione di questa importante storia a milioni di persone a livello globale».

Lisa Nishimura, Vice President di Netflix Original Documentaries, ha dichiarato: «La serie è un risultato incredibile».

Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile