BELLINZONA
29.11.03 - 12:200
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:47

Un Romeo e Giulietta nella guerra mediorientale

Lunedì sera alle 20.30 al Teatro Sociale di Bellinzona

BELLINZONA - Si conclude lunedì sera la rassegna teatrale “Diritti a Teatro” dedicata ai diritti dell’oomo. Per l'ultimo appuntamento il Teatro Sociale ospiterà alle 20.45 lo spettacolo “Jerusalem Juliet” con la Compagnia del Teatro Rifredi di Firenze e per la regia di Angelo Savelli.
 
“Jerusalem Juliet” altro non è che una rilettura di “Romeo e Giulietta”, la più famosa tra le tragedie del grande Shakespeare, ambientata sullo sfondo dell’infinito conflitto che insanguina il Medioriente.
La contrastata storia d’amore di Romeo e Giulietta torna a far riflettere sulle guerre del nostro tempo in un’attualissima rivisitazione, nella quale i due protagonisti sono una ragazza israeliana e un giovane palestinese dei nostri giorni e le famiglie rivali dei Capuleti e dei Montecchi diventano i due popoli da troppi anni in guerra.
 
Presso Bellinzona Turismo (tel. 091 825 48 18) è possibile acquistare i biglietti per “Jerusalem Juliet” al prezzo di 2 franchi per studenti e apprendisti. 10 franchi invece per gli adulti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile