NOVITA'
04.11.17 - 13:000

La TRAP per curare le vene varicose

Un nuovo trattamento rigenerante che non fa ricorso alla chirurgia

 

Uno dei trattamenti più efficaci per eliminare il problema delle vene varicose è la TRAP, acronimo che sta per fleboterapia rigenerativa tridimensionale ambulatoriale. Si tratta di un sistema innovativo, in grado di apportare enormi benefici nella lotta agli inestetismi causati da dall'insufficienza venosa di tipo cronico.

La TRAP contribuisce infatti alla rigenerazione delle vene, il che la rende utilizzabile non solo per migliorare l’aspetto delle gambe, ma anche delle mani e degli arti superiori. Come spiegato nell’acronimo, si tratta di una tecnica ambulatoriale articolata in diverse sedute (solitamente 3 per arto, della durata di mezz’ora l’una, con intervalli di una o due a settimana ) durante le quali si inietta con aghi molto sottili un farmaco di tipo rigenerante.

Tale farmaco cura la parete venosa, stringendo il lume delle vene e aumentandone l’elasticità: le vene, pertanto, non vengono né asportate chirurgicamente né obliterate, come invece avviene con la classica scleroterapia. Non c’è dunque bisogno di anestesia, né di ricovero: una volta terminata la seduta è consigliabile indossare una calza elastica per affrontare normalmente gli impegni quotidiani.  

Visita Medijeunesse - La medicina estetica a Lugano

ULTIME NOTIZIE Medicina Estetica
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report