news
MENU
LUGANO
06.07.18 - 14:020
Aggiornamento 19.07.18 - 11:53

La tecnologia “made in ticinonline” si apre sempre più a siti terzi

Anche Liberatv.ch e Ticinolibero.ch useranno la stessa piattaforma di tio.ch

LUGANO - Dopo la scelta di Regiopress di migrare il portale laregione.ch, anche Liberatv.ch e Ticinonlibero.ch scelgono di passare sulla piattaforma tecnologica di tio.ch e dal 16 luglio prossimo saranno online con i rispettivi nuovi portali. In modo specifico, i due siti di news diretti da Marco Bazzi utilizzeranno il Content Management System (CMS) sviluppato da ticinonline sulla base di circa vent’anni di esperienze e know-how acquisito nella gestione di contenuti informativi su Internet. 

Questa scelta di strategia da parte dell’editore di Liberatv.ch e Ticinolibero.ch non coinvolge in alcun modo la libertà redazionale dei due portali che continueranno a svolgere il proprio lavoro
giornalistico conservando totalmente la propria identità editoriale. Così come è avvenuto e avviene con il portale laRegione.ch.
Liberatv.ch e Ticinolibero.ch entrano anche a far parte della piattaforma ADBreak.ch per la vendita e la pianificazione pubblicitaria, dando così vita a una importante combinazione regionale online.
ADBreak.ch, ideato e realizzato anch’esso da ticinonline e in continuo sviluppo tecnologico, è la piattaforma di programmazione pubblicitaria online che, sempre più in futuro, permetterà in modo semplice anche la pianificazione di campagne pubblicitarie crossmedia, su cartaceo e su web.

La nuova offerta pubblicitaria online, attiva da luglio 2018 e che comprende i portali tio.ch laRegione.ch Liberatv.ch e Ticinolibero.ch, è totalmente dinamica con la possibilità di combinare siti, periodi di programmazione e soggetti diversi con un’offerta economica concorrenziale e in linea con le esigenze della clientela ticinese.

“Mettere a disposizione la propria tecnologia, esperienze acquisite in due decenni, nonché know- how non è stata una decisione semplicissima” – dichiara Gianni Giorgetti di ticinonline – “Nel contempo, sono altresì convinto che questa apertura non solo permetterà di rafforzare Liberatv.ch e Ticinolibero.ch che potranno continuare a garantire una pluralità d’informazione sempre più a rischio anche online, ma la collaborazione valorizzerà anche ticinonline stessa. A volte vedere le cose da altre angolazioni permette di creare opportunità non considerate prima. ”

“Per noi questo accordo rappresenta l’opportunità di collaborare concretamente con uno dei portali più performanti dell’intera Svizzera, che ha sempre puntato sull’evoluzione e sullo sviluppo tecnologico – dichiara Marco Bazzi-.Una collaborazione preziosa in quanto persegue l’obiettivo del rafforzamento reciproco ma senza minimamente intaccare le rispettive autonomie, proprietarie e redazionali, come dovrebbe sempre avvenire nel settore giornalistico per garantire una vera pluralità e indipendenza delle testate. Per dirla con una metafora, è la trasposizione sul piano mediatico del principio federalista, che è la storia e forza del nostro Paese. Diciamo che, visto che si approssima la Festa Nazionale, è una sorta di piccolo Patto del Grütli”.

Tags
ticinonline
ticinolibero.ch
liberatv.ch
liberatv.ch ticinolibero.ch
piattaforma
portali
tio.ch
tecnologia
TOP NEWS TIO
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report