MENDRISIO
14.10.14 - 15:070
Aggiornamento : 20.11.14 - 21:59

Invalidi in Italia, ma attivi in Ticino: "Truffa con revoca immediata del permesso G?"

MENDRISIO - I frontalieri "non vedenti" in Italia, ma normalmente attivi lavorativamente (senza handicap alcuno), in Ticino non hanno tardato a provocare indignazione. Tra coloro che non hanno mandato giù la “ladruncolata” smascherata dalla Guardia di Finanza di Luino, c'è il granconsigliere Massimiliano Robbiani.

 

"Non sarà un caso isolato e non saranno neppure solamente in 18 su 62000 frontalieri che lavorano in Ticino che usano questo espediente per poter prendersi, non una, ma bensì, due mensilità!", scrive il deputato leghista in un'interrogazione al Consiglio di Stato. "Questa truffa appena venuta alla luce deve comunque far riflettere le nostre autorità. Autorità ticinesi che dovrebbero controllare a tappeto tutti gli incarti dei frontalieri. In primis se in Italia recepiscono qualche indennità da parte dello Stato".

 

Al Consiglio di Stato vengono posti i seguenti interrogativi:

• Quanti casi all’anno vengono alla luce di frontalieri che, pur lavorando in Ticino, in Italia recepiscono un indennità assistenziale?

• A queste persone viene revocato subito il permesso G? Se no, perché?

• Quali controlli vengono effettuati da parte delle nostre autorità prima di rilasciare un permesso G, affinché si possa constatare se il frontaliero di turno non abbia una rendita assistenziale nel suo paese d’origine?

TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«L'epilessia è stata la causa principale di licenziamento»
Per Fabia, 29 anni, la sua malattia non è un impedimento a una vita normale.
LOCARNO
4 ore
Si "fanno" con il farmaco del cane
Il Caniphedrin procura effetti simili alla cocaina. Ma trovarlo in farmacia è piuttosto facile. Un caso nel Locarnese.
CANTONE
6 ore
I funghi meglio dell'ospedale: «Solo due infortuni in un mese»
La Rega chiamata in causa solo due volte da fungiatt in difficoltà: «Non abbiamo notato nessuna recrudescenza».
FOTO
FAIDO
8 ore
Osco, le immagini dell'auto distrutta
La Polizia cantonale è alla ricerca di testimoni. Il conducente deceduto non è ancora stato identificato
FAIDO
11 ore
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
12 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
FOTO E VIDEO
LUGANO
14 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
CANTONE
15 ore
Permessi: «Venga attivata l'Alta Sorveglianza»
Anche ForumAlternativo prende posizione sulle dichiarazioni di Gobbi a proposito del “giro di vite” sugli stranieri
FOTO E VIDEO
CANTONE
18 ore
Scontro nella notte a Bellinzona
Forte tamponamento in Cantonale, ci sarebbe un ferito
FOTO
ROVEREDO (GR)
1 gior
Cerca funghi, finisce nel riale. Soccorso in elicottero
L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Civico di Lugano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile