BELLINZONA
28.05.13 - 13:560
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:03

Caccia e popolazione: "Rischio d'incidenti?"

BELLINZONA - La sezione dei Verdi del Bellinzonese accoglie le preoccupazioni del Municipio di Claro, espresse in una lettera del 16 maggio e indirizzata al Dipartimento del Territorio.

 

La lettera del Municipio esprime infatti le perplessità suscitate dalla caccia alta praticata nella zona di fondovalle nel distretto della Riviera, recentemente introdotta a seguito di una modifica del Regolamento sulla caccia e sulla protezione dei mammiferi e degli uccelli selvatici.

 

"Infatti - scrivono i Verdi - , il fondovalle della Riviera è un’area adibita allo svago, alle escursioni, all’agricoltura e alla pesca, e quindi frequentata da molte persone. Addirittura i percorsi ciclabili sono segnalati dall’Ente turistico. La pratica della caccia in questa zona può mettere in pericolo la sicurezza di chi vi si reca".

 

I Verdi non sono contrari alla caccia ma sono "preoccupati quando per facilitarne la pratica, viene messa a rischio l’incolumità degli abitanti e dei turisti". "Se vi è necessità di regolare il numero di animali selvatici, - scrivono - dovranno essere presi altri provvedimenti, che tengano soprattutto conto della sicurezza delle persone".

TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile