BISSONE
04.10.12 - 09:280
Aggiornamento : 13.11.14 - 13:25

I socialisti: "Noi l'avevamo denunciata la mala gestione del sindaco"

Saverio Lurati e Pelin Kandemir Bordoli chiedono spiegazioni al Consiglio di Stato e avanzano la proposta di nominare un commissario esterno

BISSONE - Si apre con una domanda l'interrogazione inoltrata oggi da Saverio Lurati e Pelin Kandemir Bordoli in merito all'arresto del sindaco di Bissone, Ludwig Grosa. "Repubblica autonoma nel canton Ticino?", questo il titolo dell'atto parlamentare che mette in evidenzia come i sicalisti avessero a più riprese denunciato in passato gli affari di mala gestione da parte del sindaco.

"Da mesi, ormai - si legge nell'interrogazione -  i rappresentanti della sinistra nelle istituzioni locali avevano attirato l’attenzione del Consiglio di Stato e della Sezione enti locali (SEL) sulla mala gestione imperante nel comune. Si tratta di innumerevoli esposti sull’agire del sindaco e della maggioranza imperante, in molte decisioni e delibere e non da ultimo sul consuntivo 2010. Esposti che al momento attuale risultano ancora quasi tutti inevasi".

Per Saverio Lurati e Pelin Kandemir Bordoli, alla luce dei recenti fatti di cronaca che hanno portato il sindaco Grosa all'arresto, "appare evidente che la governabilità del comune è tutt’altro che garantita e che è divenuto indispensabile, per la tranquillità dei cittadini di Bissone, operare tutti quegli approfondimenti che giacciono sul tavolo della Sezione enti locali".

I due socialisti chiedono al Consiglio di Stato delucidazioni merito alle richieste inoltrate alla SEL e in particolare sulla questione relativa al consuntivo 2010. Chiedono i motivi del "vistoso ritardo accumulato" nel rispondere agli interrogativi esposti diversi mesi fa.
"Fino a che punto il Consiglio di Stato è stato informato su tutto quanto sta accadendo a Bissone dall’insediamento dell’attuale sindaco"" si legge nell'interrogazione che chiede anche se non sia il caso di nominare un commissario esterno.


 

7 anni fa Continua la tensione, socialisti all'attacco di Grosa e il Municipio
7 anni fa La polizia bussa alle porte, accertamenti in paese
7 anni fa Fermato Ludwig Grosa, indagato per reati finanziari
7 anni fa Ludwig Grosa arrestato, tra le accuse anche quella di estorsione
7 anni fa Dimissioni per Grosa
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

«Un risultato storico, un terremoto politico»

La scelta di proporre una lista comune ha pagato, eccome. Verdi e Sinistra alternativa sono al settimo cielo per la conquista di un seggio al Nazionale

FOTO
CANTONE / SVIZZERA
4 ore

Esultano sinistra, UDC e PPD, piange la Lega

Greta Gysin prenderà il posto di Roberta Pantani al Nazionale. La coalizione di centro salva i suoi quattro deputati. Lombardi il più votato per gli Stati. Ottima votazione per Chiesa

CANTONE
5 ore

«La sconfitta? L’avevo messa in conto»

La leghista Roberta Pantani fuori dal Nazionale. La reazione

COLLINA D'ORO / MUZZANO
6 ore

Collina D'Oro e Muzzano dicono no alla fusione

I cittadini di entrambi i Comuni si sono opposti, seppure in maniera risicata, alla fusione. Un no che segna l'abbandono definitivo del progetto

CANTONE
8 ore

Gysin a chi ruberà la poltrona?

La coalizione Verdi-Sinistra alternativa è pronta a strappare un posto al Ppd o alla Lega. Testa a testa per il seggio

CANTONE / SVIZZERA
11 ore

Greta Gysin va a Berna e prende il posto di Roberta Pantani

Lo scrutinio è ormai concluso. L'ondata verde è arrivata anche in Ticino. Piange la Lega, sorride il PPD che salva il suo secondo seggio. Lombardi il più votato per gli Stati

LOCARNO
14 ore

«Non toglieteci quel treno»

È l’appello di diversi locarnesi, studenti ma non solo, affinché la corsa supplementare della domenica pomeriggio diretta a Zurigo venga mantenuta

CANTONE / SVIZZERA
15 ore

Tutti alle urne, c'è tempo fino a mezzogiorno per votare

Alta l'attenzione sull'eventualità di "un'onda verde", ma anche sulla rappresentanza delle donne in Parlamento

AGNO
1 gior

Fiamme da una canna fumaria, due intossicati

Due anziani sono stati visitati dai soccorritori della Croce Verde di Lugano a causa del denso fumo che ha invaso un'abitazione di contrada San Marco

FOTO
MENDRISIO
1 gior

«La mia esperienza shock: ecco dove mi hanno curato»

Disavventura sanitaria per un giovane ticinese in Sicilia. Durante una vacanza, il ragazzo è stato vittima di una banale lussazione alla spalla. E poi…

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile