Immobili
Veicoli
Ti-Press
CANTONE
17.11.21 - 12:250

«Si incoraggino i deputati a usare i mezzi pubblici»

La proposta viene fatta in un'iniziativa parlamentare generica da Maddalena Ermotti-Lepori e Giovanni Berardi.

I due deputati: «Offrire l'abbonamento Arcobaleno a chi rinuncia alle indennità di trasferta sarebbe una misura a costo zero».

BELLINZONA - La promozione dell'utilizzo dei mezzi pubblici è una della priorità del Cantone. Ed è proprio per questo che - secondo un'iniziativa parlamentare generica firmata da Maddalena Ermotti-Lepori e Giovanni Berardi - «i deputati dovrebbero dare il buon esempio».

La proposta dei due gran consiglieri è semplice, ovvero incentivare i deputati a raggiungere Palazzo delle Orsoline con i mezzi pubblici offrendo l'abbonamento Arcobaleno (annuale) a chi rinuncia al versamento delle indennità di trasferta. «Si tratta - precisano - di una misura a costo zero, perché si spende meno a pagare l'abbonamento che a rimborsare le trasferte».

I due deputati fanno poi due conti per dimostrare la loro affermazione. Dai calcoli, infatti, emerge che i deputati (nel 2019) hanno ottenuto un rimborso di quasi 1'900 franchi (in media) per i loro spostamenti in automobile. Andando a spulciare i prezzi dell'Arcobaleno e calcolando la tratta che i deputati devono percorrere dal loro domicilio a Bellinzona, Lepori-Ermotti e Giovanni Berardi arrivano a un costo totale di 1'548 franchi a testa per un abbonamento annuale. Da questa cifra, poi, lo Stato potrebbe dedurre il 15% per l'Arcobaleno aziendale, arrivando a un costo totale di 1'315 franchi a persona. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tschädere 6 mesi fa su tio
i politici nei servizi publici?se potrebbero entrerebbero direttamente in aula con la vettura.togliete tutti i posteggi gratuiti per subito.anche noi privati non abbiamo posteggio riservato..
centauro 6 mesi fa su tio
@tschädere EVVIVA I CONGIUNTIVIIIII!!!!!
#Cleo 6 mesi fa su tio
Seeee e mo ce li vedi🤣🤣🤣
Nmemo 6 mesi fa su tio
Tanto di cappello all’iniziativa e ai parlamentari che l’hanno proposta. Sarà interessante la risposta e la conta dei parlamentari che sosterranno un fatto di esemplare coerenza.
Dalu 6 mesi fa su tio
@Nmemo 😂😂😂😂 questa battuta mi piace molto!
byron2007 6 mesi fa su tio
Finché on si aumenterà la frequenza i mezzi pubblici non li prenderà nessuno.
Amir 6 mesi fa su tio
@byron2007 Ma quale frequenza scusa che nel Mendrisiotto fanno avanti indietro vuoti per non parlare della loro stazza che nella maggior parte della strade fanno fatica anche a passare perché sono sono enormi ...
F/A-19 6 mesi fa su tio
@Amir Confermo, sia alla mattina presto che in tarda serata questi scatoloni ingombranti sono sempre vuoti, inquinano, creano colonne, bloccano il traffico, sono cari, se fossero un’azienda privata sarebbero falliti dopo un mese. Interessante poi constatare come sono state progettate ed eseguite le fermate, non più con uno spiazzo a lato strada ma in mezzo alla corsia e con tanto di isola pedonale dimodo che al fermarsi del bus dietro la colonna si allunga, dicono che il tutto è studiato per la sicurezza, per me è pura idiozia. In favore della sicurezza potrebbero un giorno imporci i mezzi pubblici
vulpus 6 mesi fa su tio
Lo dica a quel consigliere di stato che sul mezzogiorno fa una scappata da Bellinzona a Mendriso con l'automobile per poi scandalizzarsi per i problemi viari perchè è rimasto imbottigliato. Ma non era quello che ha aumentato le prestazioni del trasporto pubblico? Come al solito fate voi quello che dico, non quello che faccio io.
Dalu 6 mesi fa su tio
@vulpus I politici sono come … non posso scriverlo
seo56 6 mesi fa su tio
🤐🤐🤐
Dalu 6 mesi fa su tio
Ma viaggerebbero con la scorta? Perché i politici non sono molto ben voluti ultimamente…
Tato50 6 mesi fa su tio
Togliete quei quasi 100 posteggi, in Via Ghiringhelli, a loro riservati, gratis, e poi vedremo se tolgono quelli in Piazza Governo. Quando non ci sono "sedute" non si possono nemmeno usare. Facile dire dagli "onorevoli" di far capo ai mezzi pubblici quando si è sicuri di avere in posto sicuro dove posteggiare ;-(
Dalu 6 mesi fa su tio
@Tato50 La classe politica è sinonimo di ipocrisia, questo lo sanno tutti
Marta 6 mesi fa su tio
Viaggiare con un abbonamento arcobaleno risulta troppo caro (in automobile è più economico) e viaggiare senza un abbonamento risulta un costo ancora più elevato: sarebbe auspicabile un drastico abbassamento dei costi di trasporto! allora molti sarebbero disposti a viaggiare sui mezzi pubblici e contribuire così a ridurre l'inquinamento.
Blobloblo 6 mesi fa su tio
@Marta Sei veramente sicura che in automobile sia più caro? Fatti 2 calcoli!!! Non devi per forza prendere un abbonamento generale per tutta la Svizzera... io mi reco tutti i giorni al lavoro con i mezzi pubblici, e oltre a risparmiare ore e ore nel traffico risparmio anche migliaia di Fr all’anno!!
Dalu 6 mesi fa su tio
@Blobloblo 💪🏻
chinfinito 6 mesi fa su tio
Di base mi sembra un’ottima idea.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
46 min
Gli animalisti saranno più veloci del fucile?
Il WWF valuterà un ricorso «dopo aver visto le motivazioni del governo». E invoca un cambio di strategia in futuro
CHIASSO
46 min
Chiasso vuole "vendersi" meglio
Eventi, economia, demografia, ma anche turismo. Dopo anni difficili Chiasso vuole rilanciarsi.
FOTO
RANCATE
11 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
13 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
LUGANO
14 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
CANTONE
17 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
19 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
CANTONE
20 ore
Da Bellinzona a Losanna senza mai cambiare treno
Le FFS hanno presentato il progetto d'orario 2023. Diverse le novità, anche per i viaggiatori ticinesi.
CANTONE
22 ore
«Pandemia, la vittima è stata la ragione»
Il reporter Gianluca Grossi crea scompiglio in libreria con la pubblicazione di "La libertà è una parola". Ecco perché.
AVEGNO GORDEVIO
1 gior
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile