Immobili
Veicoli
Archivio Tipress
CANTONE / SVIZZERA
30.09.21 - 20:000

Scali regionali (come Agno) vanno sostenuti a lungo termine

È quanto prevede una mozione adottata oggi dal Consiglio nazionale con 101 voti favorevoli e 67 contrari

BERNA - Il sostegno finanziario agli aerodromi regionali come quello di Agno, oggi di competenza della Confederazione, va assicurato a lungo termine. Lo prevede una mozione adottata oggi anche dal Consiglio nazionale per 101 voti a 67, dopo gli Stati nel marzo scorso, volta a modificare le leggi in materia. I Verdi, col sostegno del PS, si sono opposti invano, adducendo motivi ambientali: da questi scali partono soprattutto jet privati e voli d'affari, molto inquinanti. Oltre a ciò un sostegno finanziario non si impone, visto che i clienti di questi servizi dispongono di mezzi finanziari importanti.

Stando all'autore della mozione, il senatore Benedikt Würth (Centro/SG), l'aviazione è di competenza della Confederazione. Da anni si discute su quali basi legali debba poggiare il sostegno finanziario agli aerodromi regionali. Oltre agli aeroporti nazionali, anche gli aerodromi regionali svolgono importanti funzioni per il settore aeronautico, l'economia e la sicurezza del paese.

Negli scorsi anni, la Confederazione ha versato sussidi per la sicurezza di avvicinamento e di decollo per circa 30 milioni di franchi all'anno. Stando all'attuale programma pluriennale, il finanziamento è garantito per gli anni 2020-2023.

Tuttavia, nel rapporto sul consuntivo 2019 l'esecutivo sottolinea che tali basi saranno riviste e che i finanziamenti saranno ridotti. Dal 2017, inoltre, i contributi federali sono erogati direttamente agli aerodromi regionali anziché per il tramite di Skyguide. Dal 2016 è vietato il sovvenzionamento incrociato degli aeroporti regionali attraverso le risorse finanziarie provenienti dalla riscossione delle tasse di sicurezza aerea negli aeroporti nazionali. Ciò ha significato per gli scali regionali maggiori costi per circa 7 milioni all'anno.

A titolo di sgravio, i contributi federali sono stati aumentati a 30 milioni. Ciò è anche giustificato dal fatto che gli aerodromi regionali non hanno le stesse possibilità degli aeroporti nazionali di trasferire i costi generati dalla sicurezza sui passeggeri o sulle compagnie aeree.

Tuttavia, lamenta Würth, la Confederazione vorrebbe attribuire a queste misure di sgravio soltanto carattere temporaneo. In considerazione delle grandi problematiche che gli aeroporti regionali devono affrontare anche in relazione alla pandemia, ridurre il sostegno finanziario agli aerodromi regionali non sarebbe sostenibile sotto il profilo economico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
3 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
4 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
6 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
9 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
14 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
14 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
17 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
17 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
1 gior
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile