GISO TICINO
L'azione inscenata domenica dai Giovani socialisti.
+1
CANTONE
20.09.21 - 21:000
Aggiornamento : 23:30

L'azione dei Giovani socialisti in vista della votazione sull'Iniziativa 99%

È stata inscenata domenica, a una settimana esatta dalla chiamata alle urne

BELLINZONA - Domenica 19 settembre la GISO Ticino ha realizzato un’azione nel Bellinzonese in vista del voto sull’Iniziativa 99% in programma il 26 settembre. «La Gioventù Socialista ha deciso di ricordare che l’1% sta vivendo letteralmente sulle nostre spalle».

I dimostranti hanno quindi inscenato una marcia nella quale una giovane viene letteralmente portata a spalla da altre quattro persone, a simboleggiare il contenuto dell'iniziativa. «Mentre l’1% più ricco della popolazione capitalizza con interessi, azioni e dividendi, noi, il 99%, lavoriamo per garantire i privilegi dell’elevatissima borghesia. La Gioventù Socialista si ribella a questo sistema finanziario ed economico ingiusto che favorisce una piccola parte della popolazione a discapito del restante 99%».

Spiega Laura Guscetti, membro di comitato Giso Ticino: «Vogliamo continuare a vivere in una società dove il profitto ha più considerazione del benessere collettivo e delle persone? Dobbiamo lottare per una società più giusta dove il benessere del 99% non è subalterno ai profitti dei superricchi». Aggiunge il collega Santiago Storelli: «La condizione dei lavoratori e delle lavoratrici è a dir poco vergognosa. Stiamo facendo gli interessi dei super ricchi convinti che possano scappare dalla Svizzera quando quello che ci arriva sono solo le loro briciole. Vedo nel votare No lo stesso comportamento di una scimmia che allo zoo salta di ramo in ramo per farsi lanciare le noccioline dal pubblico dimenticandosi di stare in una gabbia».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Gioventù Socialista Ticino 🚩 (@giso_ticino)

GISO TICINO
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
9 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
11 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
12 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
13 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
15 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
17 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
19 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
20 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
21 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile