Ti Press
BELLINZONA
07.09.21 - 16:050

Allievi di Galbisio: «Perché sopprimere il trasporto scolastico?»

L'MPS chiede lumi al Municipio e al DECS su una misura che creerebbe problemi inutili alle famiglie.

BELLINZONA - La soppressione del trasporto scolastico per gli allievi della scuola media 2 di Bellinzona abitanti nel quartiere di Galbisio, comunicata alle famiglie solamente il 25 agosto, rappresenta un problema secondo l'MPS, che sul tema ha deciso di interpellare sia il Municipio della capitale, sia il DECS. Il quale «sembra mettercela tutta per creare alle famiglie problemi inutili».

Il percorso che deve svolgere la decina di allievi interessati dalla soppressione (in prevalenza iscritti alla prima media) è di circa 15-18 minuti. Dunque inferiore ai 20 minuti stabiliti nel relativo regolamento, in vigore dall’anno scolastico 2019/2020. Il regolamento prevede però che in caso di tracciato pericoloso si possa derogare alla regola dei 20 minuti.

Ed è proprio ciò che chiede l'MPS visto che, «a detta di alcuni genitori e pure degli addetti ai lavori», il percorso per raggiungere Galbisio dalla scuola media presenta diverse pericolosità: assenza di marciapiede, rumore dovuto all’autostrada, poca visibilità, freddo e ghiaccio nel periodo invernale.  Negli scorsi anni, nella zona vi sono pure stati diversi episodi di spaccio.

Il Movimento fa infine notare che dai quartieri di Carasso/Galbisio vi è comunque già un trasporto scolastico per gli allievi il cui tragitto supera i 20 minuti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
46 min
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
8 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
CANTONE
10 ore
Quella fattura piena che delude alcuni esercenti
Tasse sulla vendita di alcolici e per il promovimento turistico: niente sconti pandemici nel 2021. E c'è chi si sfoga.
Lugano
12 ore
Dalla Corea con clamore, ma non è pericolosa quanto la zanzara tigre
Per la senior researcher all'Istituto di microbiologia Supsi, Eleonora Flacio, «non comporta alcun problema»
CANTONE
15 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
MENDRISIO
18 ore
Ligornetto: «Una vignetta per i momò»
Per il gruppo Lega-Udc-Udf i residenti di Mendrisio devono essere esentati dal blocco del traffico
BELLINZONA
18 ore
«Non toccate le settimane bianche»
A Bellinzona l'Unità della sinistra chiede al Municipio di fare dietrofront sull'abolizione della proposta fuori sede
CANTONE
20 ore
Coronavirus in Ticino: 18 positivi e ricoverati stabili
Nelle strutture ospedaliere rimangono 7 le persone affette dalla malattia.
BELLINZONA
21 ore
Li richiami e il loro numero "non esiste"
Telefonate che arrivano da normalissimi 079, 078 o 076. Boom di recapiti "fantasma". Cosa c'è dietro?
CANTONE / GINEVRA
1 gior
Vegana in ospedale: «Mi hanno portato dal salmone alla polenta col formaggio»
Un'esperienza da dimenticare quella di P., ricoverata per quattro giorni a Ginevra.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile