Tipress
Frecciatine tra Michele Foletti (a sinistra) e Tiziano Galeazzi
LUGANO
02.09.21 - 10:300
Aggiornamento : 12:31

Foletti accusa Galeazzi di "protagonismo", ma poi anticipa e scioglie tutti i "nodi" in tv

Primo giorno di "scuola" per il neo municipale UDC e prima punzecchiatura pubblica dal futuro sindaco della Città

La reazione del democentrista alle critiche di Michele Foletti: «Non sono certo stato io a sollecitare la presenza dei fotografi e giornalisti. Gli chiederò conto anche di quanto ha anticipato in televisione» dice Galeazzi

LUGANO - «Non ho chiamato io la stampa» ha detto poco fa a Tio/20Minuti il neo municipale UDC Tiziano Galeazzi al momento di entrare a Palazzo Civico. Per lui primo giorno di “scuola” e prima punzecchiatura da parte della Lega. O meglio del vice (quasi sindaco) Michele Foletti, che ieri sera in un “inter nos” televisivo, ospite del giornalista Andrea Leoni a “Detto tra noi”, su TeleTicino, ha dichiarato: «Spero capisca - queste le parole testuali di Foletti - che per fare bene il municipale bisogna essere prima di tutto collegiali e, secondo, non avere smanie di protagonismo mediatico. Dal mio punto di vista ha già iniziato un po' malino con la lettera in cancelleria. Lui che ha avvisato tutti i media, “venite giù”, etc… Ci sta, ma un po’ più di piedi per terra».

Una nota in pagella da Foletti che Galeazzi, stamani, rifiuta: «Gliene parlerò, ma è un’accusa un po' fuori di testa. La scorsa settimana avevo semplicemente detto che avrei consegnato questo lunedì la lettera d’accettazione in Cancelleria per non lasciare passare troppo tempo. Certo poi qualcuno della stampa mi ha chiamato per chiedermi a che ora. Ma non sono certo stato io a sollecitare. Punto e basta».

Alla voce riflettori non è sfuggita tuttavia la “performance” dello stesso Foletti che ieri sera, pubblicamente, ha in pratica anticipato i principali punti aperti della ridefinizione del nuovo Municipio: il suo desidero di tenere le Finanze, per dare continuità; il fatto che Lorenzo Quadri avrebbe i voti per diventare vice-sindaco, ma che per favorire una politica poco litigiosa ci potrebbe essere un’apertura al PLR (con Roberto Badaracco in pole). 

Insomma tanta roba, ma detta tra noi. Senza smanie di protagonismo? Di certo non una perla di coerenza. «Appunto - conclude Galeazzi -. Tra poco gli chiederò conto anche di quello». Buona prima seduta a tutti!

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
logimi63 1 mese fa su tio
Foletti e i suoi non sono certo i miei preferiti, ma bisogna dire che ha cercato insieme a Borradori (e in parte ci è anche riuscito) di risollevare le finanze della Città andate in rovina dalla grandissima incompetenza e mania di grandezza del precedente sindaco RE G
Evry 1 mese fa su tio
@logimi63 L'appartenenza politica NON conta, importante è che il defunto Marco , Foletti e Quadri hanno colmato quasi tutte le vecchie piaghe del vecchio municipio, mentre i verdi-rossi non fanno altro che mettere il bastone fra le ruote e starnazzare discorsi roboanti. Grazie per una migliore amministrazione.
Nmemo 1 mese fa su tio
Bisognerebbe scrivere un trattato sulla collegialità. Vale anche per altri Comuni con leghisti negli esecutivi. Se per collegialità s’intende uno a me e uno a te, come di regola avviene spartendo la torta, detto dai leghisti suona come un’affermazione raccapricciante. I teoremi del Nano sostenuti da radicali prese di posizione ante la sua elezione alla carica di municipale, la Lega già se li è mangiati da decenni.
Evry 1 mese fa su tio
@Nmemo Starnazzata gratuita.....
Marta 1 mese fa su tio
Lo stile della lega è uscito di nuovo!...
Evry 1 mese fa su tio
@Marta almeno lor hanno uno Stile e non sono dei starnazzatori dai discorsi roboanti. auguri
Border_Line 1 mese fa su tio
Ma che bel teatrino… ! Uno spettacolo edificante, davvero.
USSColeDG67 1 mese fa su tio
Se per lavorare bene si intendono questi battibecchi da bambini dell’asilo... porgetevi le scuse a vicenda e finitela subito!
egi47 1 mese fa su tio
Detto tra di noi: Nessuno dei due ha molte simpatie da parte dei Luganesi. Speriamo si vada al voto popolare per la scelta del sindaco, altrimenti la situazione sarà deprimente.
seo56 1 mese fa su tio
@egi47 Condivido!
Genchi 67 1 mese fa su tio
Che tristezza,se si inizia in questo modo siamo messi bene…. Non fate i bambini ma lavorate per il bene di Lugano punto e basta.
Tato50 1 mese fa su tio
Cominciamo bene ;-)
vulpus 1 mese fa su tio
Et voilà: come volevansi dimostrare, contrariamente a chi affermava che tütt a post non cambiava niente . Evidentemente parole di chi forse poco attento alla politica non tanto comunale, ma cantonale e federale. Se lega e UDC al momento della compilazione delle liste c'è la classica ammucchiata, poi al momento dell'accesso alle cadreghe , la sinfonia cambia.E per Lugano la prospettiva non è rosea. Troppi rampanti in coda e Galeazzi non è probabilmente il più allineato ad entrare in municipio. Certe affermazioni.... ne chiederò conto... sono sintomatici .
marco17 1 mese fa su tio
Primo giorno di asilo infantile, si direbbe. Gli sbroia non si smentiscono.
Dani/hcl 1 mese fa su tio
A comincium ben..già dimenticata la figura del buon Marco..
Findus 1 mese fa su tio
Foletti hai scoperto l'acqua calda su Galeazzi!
Cane93 1 mese fa su tio
Parla quello che ha riempito la città di debiti…
F/A-19 1 mese fa su tio
@Cane93 E le previsioni confermano che le manie di grandezza in programma sono già tutte pianificate, per fortuna che con lo stadio deciderà chi deve pagare la fattura e cioè il popolo luganese.
seo56 1 mese fa su tio
@Cane93 Veramente é il contrario… ma si sa …l’ignoranza é dietro l’angolo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIO
23 min
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
FOTO
VALLE VERZASCA
24 min
La Verzasca sale a bordo di minibus elettrici condivisi
È scattata la fase pilota del servizio Verzasca Mobile. L'obiettivo è di offrire un trasporto pubblico più flessibile
CANTONE
1 ora
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
3 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
5 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
15 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
17 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
19 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
22 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
1 gior
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile